Il sito ufficiale del calcio europeo

Scontro al vertice a Malta

Pubblicato: Giovedì, 3 gennaio 2013, 17.00CET
Sabato La Valletta, campione in carica, ospita gli Hibernians, attualmente in testa con due punti di margine, in una sfida che vale il primato nel massimo torneo maltese e che entrambe le squadre puntano a vincere.
di Domenic Aquilina
da Malta
Scontro al vertice a Malta
La Valletta ha battuto 1-0 gli Hibernians a settembre ©Domenic Aquilina
Pubblicato: Giovedì, 3 gennaio 2013, 17.00CET

Scontro al vertice a Malta

Sabato La Valletta, campione in carica, ospita gli Hibernians, attualmente in testa con due punti di margine, in una sfida che vale il primato nel massimo torneo maltese e che entrambe le squadre puntano a vincere.

Imbattuti fino a metà novembre, i campioni in carica della Valletta FC hanno incassato nel frattempo due sconfitte, perdendo la vetta a vantaggio degli Hibernians FC in vista della sfida di sabato.

Gli Hibernians hanno già perso quattro volte in questa stagione, ma precedono di due punti la Valletta in attesa della trasferta allo Stadio Nazionale. La forza degli Hibernians, allenati da Michael Woods, risiede nell'atteggiamento tattico prudente e nella coralità. Inoltre, la capolista ha beneficiato del ritorno del centrocampista Zoran Levnaić, dopo la parentesi in prestito in Kuwait.

"C'è sempre molta attesa intorno a questa gara – ha dichiarato Clayton Failla, centrocampista degli Hibernians e della nazionale di Malta -. I tifosi aspettano questa sfida con ansia. Sono ottimista sulle possibilità della nostra squadra di conquistare il titolo quest'anno. La nostra forza è sempre stata il collettivo e lo spirito di squadra. Se sabato dovessimo vincere, le possibilità di vincere il titolo aumenterebbero in modo esponenziale”.

Gli Hibernians devono vedersela contro un avversario, la Valletta, attualmente allenato da Mark Miller, il tecnico che ha guidato gli Hibernians alla conquista dell'ultimo titolo nel 2009. Roderick Briffa, capitano della Valletta,  è determinato. "Sabato dobbiamo vincere a tutti i costi. Non possiamo permetterci di perdere altri punti a questo punto. Sono sicuro che faremo un risultato importante”.

Chi non ha accusato cali di forma nella Valletta è Michael Mifsud, capocannoniere del torneo con 11 gol. "Quella di sabato è una partita cruciale per la Valletta. Sono sicuro che otterremo i tre punti.  Siamo la squadra che tutti vogliono battere e scalzare dalla cima della classifica”.

"E' vero che abbiamo lasciato punti pesanti contro squadre che occupano le zone basse quali Rabat Ajax FC e Melita FC, ma queste partite a volte sono difficili per la difesa a oltranza che l'avversario oppone dal primo all'ultimo minuto”.

Gli Hibernians rispondono con Andrew Cohen, a segno cinque volte in questo campionato. "Nonostante le quattro sconfitte stagionali, siamo la squadra con più vittorie (dieci) e con l'attacco più prolifico (33) del torneo – ha dichiarato il 31enne -. I nuovi arrivati hanno impiegato un po' di tempo a integrarsi, ma se sabato vinciamo possiamo davvero vincere il titolo, anche se la strada è ancora lunga”.

Ultimo aggiornamento: 04/01/13 3.03CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=mlt/news/newsid=1909945.html#scontro+vertice+malta

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.