Il sito ufficiale del calcio europeo

A Roma scocca l'ora della verità

Pubblicato: Venerdì, 8 febbraio 2013, 14.31CET
La Lazio non può permettersi passi falsi, ma l'unico punto raccolto nelle ultime tre partite rilancia le ambizioni del Napoli, ora a sole tre lunghezze dalla Juve capolista: "Stiamo andando forte e lo sappiamo", ha detto Cannavaro.
A Roma scocca l'ora della verità
Edinson Cavani (SSC Napoli) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Venerdì, 8 febbraio 2013, 14.31CET

A Roma scocca l'ora della verità

La Lazio non può permettersi passi falsi, ma l'unico punto raccolto nelle ultime tre partite rilancia le ambizioni del Napoli, ora a sole tre lunghezze dalla Juve capolista: "Stiamo andando forte e lo sappiamo", ha detto Cannavaro.

Per una sera, le due inseguitrici della Juventus smetteranno di pensare ai Bianconeri per concentrarsi su loro stesse: sabato sera va in scena all'Olimpico di Roma la sfida tra S.S. Lazio, terza, e SSC Napoli, secondo a soli tre punti dalla vetta. "Stiamo andando forte e lo sappiamo", ha detto il capitano dei partenopei Paolo Cannavaro.

Sono sei i punti che separano le due protagoniste della sfida romana, e se il -9 della Lazio sembra difficilmente recuperabile, il Napoli sa invece di essere a una sola vittoria di distanza dalla 'lepre' Juve, che aprirà il sabato di Serie A in casa contro una ACF Fiorentina minacciosa. "La Lazio è un avversario tra i più difficili soprattutto in casa sua", ha continuato Cannavaro. "Avremo di fronte una grandissima squadra che in questi appuntamenti di prestigio si esalta. All'andata vincemmo noi, ma stanno disputando un campionato di livello importante; sarà un match bello e duro".

La Lazio non viene da un periodo particolarmente positivo, ha fatto solo un punto degli ultimi nove disponibili. Il terzo posto è ora in discussione, con le due formazioni di Milano pronte ad approfittare di un passo falso della squadra di Vladimir Petković. Il tecnico laziale deve fare i conti con l'assenza di Miroslav Klose, ma può consolarsi con alcune buone notizie: potrà infatti avere a disposizione Hernanes, che dovrà usare un caschetto protettivo dopo il trauma cranico subito in Coppa Italia, e Álvaro Gonzalez, che aveva subito un colpo allo zigomo con la nazionale uruguayana.

Che la sfida conti molto lo si capisce anche dalla scelta del tecnico del Napoli Walter Mazzarri di anticipare il ritiro della sua squadra "per avere prima a disposizione i nazionali e raccogliere le energie giuste per affrontare al meglio la partita", come ha spiegato Cannavaro, la cui squadra è imbattuta nel 2013. Si conta poi sulla presenza dei tifosi, calorosi anche in trasferta: "A Parma sono stati impressionanti e anche domani ci sosterranno ancora alla grande: è sempre bello".

Il Napoli vanta un attacco molto prolifico, grazie soprattutto al capocannoniere Edinson Cavani: la squadra di Mazzarri va a segno da 14 partite consecutive e si troverà di fronte una difesa non proprio imperforabile - la Lazio subisce gol da cinque gare. I favori dei pronostici sembrano pendere dalla parte azzurra ma il centrocampista laziale Cristian Brocchi - che non sarà della partita per infortunio - considera la sua squadra come una Fenice, capace di rinascere dalle proprie ceneri: "La Lazio ha sempre avuto la forza di reagire, è dotata di grande personalità e spirito di gruppo.

"Sono molto fiducioso per la partita di sabato, affrontiamo una squadra che nelle ultime stagioni ha avuto, più o meno, lo stesso nostro andamento. Vogliamo ridurre la distanza in classifica e sono sicuro che i miei compagni in campo faranno di tutto per raggiungere questo obiettivo", parola di Brocchi.

Ultimo aggiornamento: 09/02/13 17.12CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1917117.html#a+roma+scocca+lora+della+verita

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.