Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Napoli non soffre di vertigini, pari Toro-Samp

Pubblicato: Sabato, 2 febbraio 2013, 19.51CET
Nell'anticipo i Partenopei battono 2-0 il Catania e agganciano provvisoriamente al primo posto la Juventus: al San Paolo decidono Hamšík e Paolo Cannavaro. Pareggio senza emozioni tra Granata e Blucerchiati.
Il Napoli non soffre di vertigini, pari Toro-Samp
Paolo Cannavaro (SSC Napoli) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Sabato, 2 febbraio 2013, 19.51CET

Il Napoli non soffre di vertigini, pari Toro-Samp

Nell'anticipo i Partenopei battono 2-0 il Catania e agganciano provvisoriamente al primo posto la Juventus: al San Paolo decidono Hamšík e Paolo Cannavaro. Pareggio senza emozioni tra Granata e Blucerchiati.

L’SSC Napoli non fallisce l’opportunità di conquistare il primo posto. Nell’anticipo serale della 23esima giornata, la squadra di Walter Mazzarri batte il Calcio Catania e aggancia provvisoriamente in vetta la Juventus, impegnata domenica sul campo dell’AC Chievo Verona. Nell’altra sfida di giornata, pareggio a reti bianche tra Torino FC e UC Sampdoria.

In un San Paolo sferzato da una pioggia battente, i Partenopei partono forte e si rendono pericolosi con Goran Pandev. I siciliani di Rolando Maran replicano con Gonzalo Bergessio, che sfiora con la sua conclusione la traversa della porta difesa da Morgan De Sanctis, ma alla mezzora il Napoli passa. Su un tiro-cross di Juan Zúñiga dalla sinistra, la difesa degli etnei si dimentica di Marek Hamšík che con un piatto secco da distanza ravvicinata realizza l’1-0.

I padroni di casa insistono e al 38’ centrano una traversa sulla punizione battuta da Édinson Cavani. Ma il raddoppio arriva poco prima dell’intervallo, complice uno svarione di Mariano Izco: sul cross di Hamšík, Paolo Cannavaro indovina una girata da bomber di razza e firma il 2-0. Il Catania torna in partita a inizio ripresa, ma il gol di testa di Bergessio sugli sviluppi di un corner è annullato per fallo dello stesso argentino su Zúñiga.

Cavani ha un’altra chance, ma alza la mira di testa; poi è De Sanctis a guadagnarsi gli applausi per una parata sulla punizione di Francesco Lodi. Finisce 2-0, il Napoli di Mazzarri festeggia la quinta vittoria in sei partite e soprattutto il primato, anche se forse temporaneo. Il Catania è invece battuto dopo tre successi consecutivi.

Lo 0-0 di Torino non regala grandi emozioni. Tutt’altro. Nel primo tempo è la squadra di Giampiero Ventura a rendersi più pericolosa. Alessio ci prova dalla distanza, ma Sergio Romero riesce a salvarsi in calcio d’angolo con un grande intervento, malgrado la deviazione di tacco del serbo Nenad Krstičić. Poi va vicino al gol Barreto di testa, ma la mira del brasiliano è imprecisa.

Nella ripresa i Doriani si fanno notare prima con Andrea Poli, che calcia a lato da dentro l’area, e poi con il gioiello italo-argentino Mauro Icardi, anticipato in uscita da Jean-François Gillet. Il Torino, che nelle ultime sette gare ha incamerato quattro pareggi e tre vittorie sale a 28, la Sampdoria si porta a quota 25.

Ultimo aggiornamento: 03/02/13 4.16CET

Risultati

Serie A 2012/13

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 14/03/2013 18:28 CET

02/02/2013

NapoliNapoli2-0CataniaCatania

Hamšík 31, Cannavaro 44

Città: Napoli

02/02/2013

TorinoTorino0-0SampdoriaSampdoria

Città: Torino

01/02/2013

RomaRoma2-4CagliariCagliari

Totti 35, de Mattos Filho 90+3

Nainggolan 3, Goicoechea 46 (a.g.), Sau 53, Pisano 71

Città: Roma

Classifiche

*Torino FC: 1 punti di penalizzazione
*UC Sampdoria: 1 punti di penalizzazione
*Atalanta BC: 2 punti di penalizzazione
*AC Siena: 6 punti di penalizzazione
Ultimo aggiornamento: 14/03/2013 18:28 CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1915882.html#il+napoli+soffre+vertigini+pari+toro+samp

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.