Il sito ufficiale del calcio europeo

Mauri mette la Lazio in pole position

Pubblicato: Martedì, 22 gennaio 2013, 22.23CET
Nella semifinale di andata di Coppa Italia, la squadra di Petković pareggia 1-1 sul campo della Juventus: bianconeri avanti con Peluso, pareggia il capitano all'86'. Il 29 gennaio la sfida di ritorno.
Mauri mette la Lazio in pole position
Stefano Mauri a segno contro la Juve ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Martedì, 22 gennaio 2013, 22.23CET

Mauri mette la Lazio in pole position

Nella semifinale di andata di Coppa Italia, la squadra di Petković pareggia 1-1 sul campo della Juventus: bianconeri avanti con Peluso, pareggia il capitano all'86'. Il 29 gennaio la sfida di ritorno.

La S.S. Lazio conquista il sedicesimo risultato utile consecutivo e vede più vicina la finale di Coppa Italia. In casa della Juventus, la squadra di Vladimir Petković pareggia 1-1 in rimonta e potrà così accontentarsi di uno 0-0 nella semifinale di ritorno, in programma il 29 gennaio allo Stadio Olimpico. A Torino, succede tutto nella ripresa: Federico Peluso porta avanti la squadra di Antonio Conte, raggiunta a quattro minuti dalla fine dal capitano biancazzurro Stefano Mauri.

Nel primo tempo la Juventus esce bene dai blocchi di partenza, ma alla distanza emerge la Lazio. Si rendono pericolosi prima Michaël Ciani e poi Paul Pogba, straordinario protagonista nel successo bianconero di sabato contro l’Udinese Calcio, ma la mira dei due giocatori francesi è imprecisa.

Nella ripresa la pressione dei bianconeri aumenta. Federico Marchetti è bravo sul destro al volo di Alessandro Matri, lanciato da Luca Marrone, ma al 63’ è costretto a capitolare: sugli sviluppi di un corner, Federico Peluso sovrasta Senad Lulić e di testa firma l’1-0, festeggiando il primo gol in bianconero.

La squadra di Conte ha il torto di non chiudere la sfida con il secondo gol. Matri, lanciato da Andrea Barzagli, salta secco Giuseppe Biava ma non inquadra lo specchio della porta, poi sale in cattedra Arturo Vidal: il centrocampista cileno prima colpisce un clamoroso palo, poi costringe Marchetti a un prodigio su un colpo di testa in contro tempo.

A quattro minuti dalla fine, la Lazio trova un pareggio a un certo punto insperato. Sugli sviluppi ancora di un tiro dalla bandierina, Mirko Vučinić – gettato nella mischia da Conte nella ripresa – spizza di testa un pallone che finisce sui piedi di Mauri, che in spaccata beffa Marco Storari. I Biancocelesti portano a casa un prezioso 1-1, che sposta l’ago della bilancia della qualificazione dalla loro parte.

Ultimo aggiornamento: 22/01/13 23.33CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1913369.html#mauri+mette+lazio+pole+position

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.