Il sito ufficiale del calcio europeo

Destro ritrova il gol, va avanti la Roma

Pubblicato: Mercoledì, 16 gennaio 2013, 22.30CET
I Giallorossi vincono 1-0 in casa della Fiorentina e raggiungono la semifinale di Coppa Italia, dove affronteranno l'Inter: decide un gol dell'attaccante nei supplementari, i Viola colpiscono tre legni. Espulsi Taddei, Dodô e Cuadrado.
Destro ritrova il gol, va avanti la Roma
Mattia Destro (AS Roma) ©Getty Images
Pubblicato: Mercoledì, 16 gennaio 2013, 22.30CET

Destro ritrova il gol, va avanti la Roma

I Giallorossi vincono 1-0 in casa della Fiorentina e raggiungono la semifinale di Coppa Italia, dove affronteranno l'Inter: decide un gol dell'attaccante nei supplementari, i Viola colpiscono tre legni. Espulsi Taddei, Dodô e Cuadrado.

L’AS Roma batte in trasferta l’ACF Fiorentina e conquista la semifinale di Coppa Italia. Allo Stadio Artemio Franchi, i Giallorossi infliggono un nuovo dispiacere a Vincenzo Montella e vincono 1-0, grazie a un gol nei tempi supplementari di Mattia Destro, a segno dopo più di un mese di digiuno. Nel prossimo turno la squadra di Zdeněk Zeman se la vedrà con l’FC Internazionale Milano – andata all’Olimpico, ritorno a San Siro; per i Viola, che recriminano per tre legni, è la terza sconfitta consecutiva.

La Roma, inizialmente in campo con un modulo 3-4-3 decisamente insolito per il “credo tattico” del suo allenatore, si rende pericolosa dopo sei minuti. Sul corner di Miralem Pjanić, Daniele De Rossi svetta bene ma il suo colpo di testa termina di poco a lato. Lo stesso Pjanić, però, sbaglia poco dopo un retropassaggio e consente a Stevan Jovetić di andare al tiro, ma la mira del montenegrino è imprecisa.

I Giallorossi hanno altre due opportunità per passare in vantaggio prima dell’intervallo, con Destro dopo una prepotente azione personale e con Marquinhos di testa, ma l’occasione più nitida del primo tempo è per i Viola: la punizione di Alberto Aquilani, un ex, termina però sulla traversa.

Nella ripresa è ancora la Roma a partire meglio. Un erroraccio di Nenad Tomović consente a Destro di involarsi sulla destra, l’attaccante marchigiano entra in area di rigore e serve un ottimo assist per Florenzi, sul cui sinistro Neto si salva in corner. Il finale è davvero ricco di emozioni. De Rossi fa centro di testa ma il suo gol è annullato per fuorigioco, poi Destro sciupa un’altra occasione propiziata da un’ennesima disattenzione della retroguardia Viola. Al 92’ sembra fatta per il gol della Fiorentina, ma il sinistro di Borja Valero sulla “spizzata” di Jovetić centra l’incrocio dei pali. Dopo un salvataggio di Stefan Savić sul pallonetto di Destro, si va ai supplementari.

La Roma passa dopo sette minuti dei primo extra-time. Rodrigo Taddei serve sul taglio Pjanić, il bosniaco ex Olympique Lyonnais mette un pallone teso e rasoterra per Destro che sotto misura realizza l’1-0. La squadra di Montella non ci sta. Mauro Goicoechea dice di no al tentativo di Aquilani, poi Juan Cuadrado colpisce il palo – il terzo legno dei Viola! – con un tiro al volo di destro, propiziato dall’errore di Dodô: il colombiano prova a ribadire in rete di testa, ma il portiere Giallorosso devia in tuffo in corner. La partita si incattivisce: a quattro minuti dalla fine è espulso per doppia ammonizione Taddei, poi finiscono sotto la doccia per reciproche scorrettezze Dodô e Cuadrado. Ma i Giallorossi portano a casa vittoria e qualificazione.

Ultimo aggiornamento: 16/01/13 23.49CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1912196.html#destro+ritrova+avanti+roma

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.