Il sito ufficiale del calcio europeo

Lazio seconda, la Roma stende il Milan

Pubblicato: Sabato, 22 dicembre 2012, 10.02CET
I Biancocelesti vincono 1-0 sul campo della Samp e affiancano il Napoli, che passa a Siena. Vince anche la Fiorentina a Palermo, il Genoa ferma sull'1-1 l'Inter. I Giallorossi si impongono 4-2 e tengono a distanza i Rossoneri.
Lazio seconda, la Roma stende il Milan
Pablo Osvaldo (AS Roma) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Sabato, 22 dicembre 2012, 10.02CET

Lazio seconda, la Roma stende il Milan

I Biancocelesti vincono 1-0 sul campo della Samp e affiancano il Napoli, che passa a Siena. Vince anche la Fiorentina a Palermo, il Genoa ferma sull'1-1 l'Inter. I Giallorossi si impongono 4-2 e tengono a distanza i Rossoneri.

L'FC Internazionale Milano si ferma di nuovo ed è bloccata sull'1-1 dal Genoa CFC a San Siro. I Nerazzurri subiscono così il sorpasso della S.S. Lazio, che vince sul campo dell’UC Sampdoria e si porta al secondo posto. L’ACF Fiorentina vince 3-0 sul campo dell’US Città di Palermo e si porta al terzo posto affiancando proprio l’Inter, mentre l’SSC Napoli vince 2-0 a Siena e si rilancia in classica. Nel posticipo grande prestazione dell’AS Roma, che batte 4-2 l’AC Milan.

Allo Stadio Olimpico la formazione di Massimilano Allegri, reduce da quattro successi consecutivi, non parte male, ma al 13’ Nicolás Burdisso – di nuovo titolare per la squalifica di Leandro Castán – svetta bene sugli sviluppi di un corner e realizza l’1-0 di testa. Stephan El Shaarawy ha una grande chance per pareggiare, ma il Faraone è fermato dall’uscita bassa di Mauro Goicochea. Così, al 23’, arriva il raddoppio di Pablo Daniel Osvaldo, con un altro colpo di testa sul cross di sinistro di Francesco Totti.

La squadra di Zdeněk Zeman non è sazia e alla mezzora arriva il terzo gol: Daniele De Rossi, titolare come centrale di centrocampo, pesca Erik Lamela con un fantastico assist e il fantasista argentino batte ancora Marco Amelia. Nella ripresa arriva il quarto gol, ancora del Coco che svetta di testa da attaccante consumato sul cross di Federico Balzaretti e firma il decimo gol in campionato. La squadra di Allegri si accende nel finale, dopo l’espulsione di Marquinhos per fallo da ultimo uomo. Giampaolo Pazzini va a segno su rigore, poi l’ex Bojan Krkić realizza il gol del definitivo 4-2. La Roma vince e tiene a distanza il Milan.

La Lazio inizia la gara in maniera compassata lasciando sfogare la Sampdoria, ma al primo affondo riescono a passare: Hernanes realizza sull’assist di Senad Lulic e regala di nuovo un gol in trasferta ai capitolini, che non segnavano lontano dall’Olimpico da ben 445 minuti. La squadra di Delio Rossi, all’esordio sulla panchina Blucerchiata, non riesce mai a impensierire gli ospiti e così Vladimir Petkovic può esultare per i tre punti che portano la Lazio al secondo posto in classifica.

Al Renzo Barbera il primo tempo è dominato dai Viola, che però falliscono almeno tre buonissime occasioni per conquistare il vantaggio. A inizio ripresa è Stevan Jovetić a regalare il vantaggio agli uomini di Vincenzo Montella, il Montenegrino sfrutta il perfetto assist di Juan Cuadrado e realizza da pochi passi. A fissare il punteggio sul 3-0 per i Gigliati sono due rigori uno realizzato da Jovetić con un perfetto cucchiaio e l’altro da Gonzalo Rodríguez, che firma il proprio quinto gol stagionale.

E’ un gol di Cristian Maggio a pochi minuti dal termine a sbloccare il risultato per i partenopei sul campo dell’AC Siena. La squadra di Walter Mazzarri, dopo aver fallito numerose occasioni, riesce a passare grazie a una splendida azione di Marek Hamsik, finalizzata dall’esterno destro azzurro. Al 90’ è Édinson Cavani a realizzare dal dischetto, fissando il punteggio sullo 0-2 e siglando il 13° gol in campionato.

E’ Nicola Sansone a decidere il derby emiliano tra Bologna FC e Parma FC, il trequartista gialloblu realizza al volo da dentro l’area regalando il 2-1 esterno agli ospiti. Gli altri gol sono firmati dal danese Frederik Sørensen per i Felsinei e da Jaime Valdes per i Ducali. Gara spettacolare tra Atalanta BC e Udinese Calcio, con il rigore di German Denis che risponde al vantaggio iniziale degli ospiti firmato da Luis Muriel. Il Torino FC ottiene un prezioso successo sconfiggendo per 2-0 l'AC Chievo Verona.

La gara del Meazza si accende nel secondo tempo, visto che nella prima frazione le due squadre sembravano contratte per via dell'orario del calcio d'inizio. E' Ciro Immobile a gelare i tifosi meneghini al 75' con un preciso diagonale da dentro l'area, dopo aver saltato Andrea Ranocchia. La reazioen della squadra di Andrea Stramaccioni è veemente e dopo 10 minuti arriva il gol di Esteban Cambiasso, abile a infilare di testa sul perfetto cross di Antonio Cassano. Nel recupero clamoroso il palo colpito a porta vuota da Marko Livaja, che nega ai Nerazzurri i tre punti e la possibilità di seguire il passo della Juventus.

Ultimo aggiornamento: 23/12/12 6.33CET

Risultati

Serie A 2012/13

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 17/07/2013 20:15 CET

22/12/2012

RomaRoma4-2MilanMilan

N. Burdisso 12, Osvaldo 23, Lamela 30, 61

Pazzini 87 (P), Bojan Krkić 88

Città: Roma

22/12/2012

TorinoTorino2-0ChievoChievo

Sardo 12 (a.g.), Gazzi 26

Città: Torino

22/12/2012

SienaSiena0-2NapoliNapoli

Maggio 86, Cavani 90 (P)

Città: Siena

22/12/2012

AtalantaAtalanta1-1UdineseUdinese

Denis 40 (P)

Muriel 33

Città: Bergamo

22/12/2012

SampdoriaSampdoria0-1LazioLazio

Hernanes 31

Città: Genova

22/12/2012

BolognaBologna1-2ParmaParma

Sørensen 54

Valdés 56, Sansone 66

Città: Bologna

22/12/2012

PalermoPalermo0-3FiorentinaFiorentina

Jovetić 50, 83 (P), Gonzalo Rodríguez 89 (P)

Città: Palermo

22/12/2012

InternazionaleInternazionale1-1GenoaGenoa

Cambiasso 85

Immobile 77

Città: Milano

21/12/2012

CagliariCagliari1-3JuventusJuventus

Pinilla 16 (P)

Matri 75, 90+2, Vučinić 90+5

Città: Parma

21/12/2012

PescaraPescara2-1CataniaCatania

Çelik 23, Togni 90+5

Barrientos 36

Città: Pescara

Classifiche

*SSC Napoli: 2 punto(i) di penalizzazione
*Atalanta BC: 2 punto(i) di penalizzazione
*Torino FC: 1 punto(i) di penalizzazione
*UC Sampdoria: 1 punto(i) di penalizzazione
*AC Siena: 6 punto(i) di penalizzazione
Ultimo aggiornamento: 17/07/2013 20:15 CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1908948.html#lazio+seconda+roma+stende+milan

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.