Il sito ufficiale del calcio europeo

Test di ambizione per Lazio e Inter

Pubblicato: Venerdì, 14 dicembre 2012, 17.48CET
Nell'anticipo della 17esima giornata, Lazio e Inter sono pronte a misurarsi per testare la forza e la consistenza delle proprie aspirazioni. Se Stramaccioni chiede "continuità" ai Nerazzurri, Petković pretende il 110% dai suoi.
di Alessandro Massimo
da Milano
Test di ambizione per Lazio e Inter
Rodrigo Palacio (FC Internazionale Milano) ©Getty Images
Pubblicato: Venerdì, 14 dicembre 2012, 17.48CET

Test di ambizione per Lazio e Inter

Nell'anticipo della 17esima giornata, Lazio e Inter sono pronte a misurarsi per testare la forza e la consistenza delle proprie aspirazioni. Se Stramaccioni chiede "continuità" ai Nerazzurri, Petković pretende il 110% dai suoi.

I destini in un certo senso li accomunano. Vladimir Petković e Andrea Stramaccioni hanno inziato la stagione circondati da un’atmosfera di cauto scetticismo, uno alla sua prima avventura nel campionato italiano, l’altro alla sua prima esperienza su una panchina ‘senior’. A distanza di pochi mesi, le ombre e i dubbi hanno lasciato spazio a certezze e speranze, risvegliando le aspirazioni di S.S. Lazio e FC Internazionale Milano sia in Italia che in Europa. 

I Biancocelesti, quarti in classifica, cercano di proseguire la propria striscia di sette risultati utili consecutivi, mentre i Nerazzurri inseguono a solo quattro lunghezze la capolista Juventus e non intendono perdere colpi nello scontro diretto dell'Olimpico di Roma. “Contro la Lazio, ci aspetta un test importantissimo per dimostrare di saper avere continuità”, spiega Stramaccioni.

Un'Inter grande con le ‘grandi’, lo sostengono i numeri, nonostante qualche punticino perso per strada. “Preferisco questo che il contrario - risponde senza esitazione il giovane allenatore romano -. Le prove di forza che l'Inter è riuscita ad offrire negli scontri diretti ci danno la consapevolezza di poter fare bene, i punti persi sono un nostro rammarico ma ci fa credere che ci sia un margine di miglioramento”. E conclude: “L'Inter ha dimostrato che c'è, questo ci deve dare la forza”.

Se l'Inter ha lanciato da tempo un segnale forte alle dirette concorrenti, la Lazio non è disposta a cedere il passo e intende continuare a vivere la stagione da protagonista: “Ormai l'opinione pubblica ci prende sul serio, a questo punto del campionato possiamo capire se avere ambizioni più grandi”, afferma Petković.

Test della verità per la formazione capitolina a cui servirà una prestazione maiuscola per fermare l’entusiasmo e l'intraprendenza dell'Inter. “Contro i nerazzurri ognuno deve dare il 10 per cento in più per ottenere un risultato importante. Sono sicuro che sarà una bella partita. Cercheranno di metterci in difficoltà ma siamo all'Olimpico, il nostro stadio, e vogliamo far bene come spesso ci è capitato", ammette il tecnico bosniaco.

Tête-à-tête non solo sulle panchine, ma anche là davanti, in attacco, dove i due bomber Diego Milito e Miroslav Klose daranno vita ad un emozionante duello da ‘numeri 9’. L’attaccante tedesco si è sempre rivelato determinante trascinando i suoi con nove gol in 15 presenze, ma Petković rifiuta la tesi della Klose-dipendenza: “Io la vedo in altro modo. Vedo un lavoro complessivo di squadra, che deve migliorare”, precisa il tecnico. “Nel pareggio di Bologna [quado Klose è entrato solo nel finale] non c'entra il centravanti tedesco. Abbiamo costruito abbastanza poco”.

L’Inter ruggisce in attacco e lo farà anche questa volta con i suoi uomini di maggior classe e qualità: oltre al Principe ci saranno Rodrigo Palacio e Antonio Cassano a cercare di mettere in difficoltà la difesa laziale. Un reparto che fa paura, ma che Stramaccioni non ritiene il solo a rappresentare una minaccia per gli avversari: “Il centrocampo è il reparto da cui mi aspetto di più, e che io posso far crescere di più. È il termometro della squadra. Le vittorie con Juve e Napoli nascono da un’ottima linea mediana".

Ultimo aggiornamento: 15/12/12 13.24CET

Informazioni collegate

Profili allenatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1907135.html#test+ambizione+lazio+inter

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.