Il sito ufficiale del calcio europeo

La Juve ringrazia Giovinco, Catania di rigore

Pubblicato: Mercoledì, 12 dicembre 2012, 20.06CET
Con un gol della Formica Atomica, i Bianconeri superano 1-0 il Cagliari e si qualificano per i quarti come i siciliani, che dopo l'1-1 dei tempi regolamentari battono il Parma nella lotteria dagli 11 metri. Messi incanta ancora nel Barça.
La Juve ringrazia Giovinco, Catania di rigore
Players (Juventus) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Mercoledì, 12 dicembre 2012, 20.06CET

La Juve ringrazia Giovinco, Catania di rigore

Con un gol della Formica Atomica, i Bianconeri superano 1-0 il Cagliari e si qualificano per i quarti come i siciliani, che dopo l'1-1 dei tempi regolamentari battono il Parma nella lotteria dagli 11 metri. Messi incanta ancora nel Barça.

Italia
La Juventus supera di misura il Cagliari Calcio e conquista i quarti di finale di Coppa Italia. Allo Juventus Stadium è festa grande per il ritorno nel suo stadio di Antonio Conte, che vede i campioni d’Italia battere 1-0 i sardi grazie alla rete realizzata nel secondo tempo da Sebastian Giovinco. Si qualifica anche il Calcio Catania, che al Tardi ha la meglio ai rigori sul Parma FC dopo che tempi regolamentari e supplementari si erano conclusi sull’1-1.

Nel primo tempo i Bianconeri hanno le occasioni migliori, ma prima Giovinco e poi Nicklas Bendtner – due volte – difettano di precisione. L’attaccante danese è costretto a uscire, come Arturo Vidal, mentre Emanuele Giaccherini si era fermato nel riscaldamento. Nella ripresa Giovinco approfitta di un errore della difesa del Cagliari e batte Vlada Avramov: la Formica Atomica diventa il primo giocatore a segnare in tutte le competizioni (campionato, UEFA Champions League e Coppa Italia) e porta ai quarti la Juventus, che ora se la vedrà contro AC Milan o Reggina Calcio.

Al Tardini la sfida inizia bene per i ducali di Roberto Donadoni, che dopo dodici minuti sbloccano il risultato. Sul cross dalla sinistra di Jonathan Biabiany, il colombiano Dorlan Pabón è libero sul secondo palo e calcia a incrociare, superando Alberto Frison. Ma dopo soli sei minuti il Catania reagisce. Sul tiro di Pablo Álvarez, Massimo Gobbi tocca con la mano e l’arbitro assegna il rigore: dal dischetto, Francesco Lodi fa centro e riporta l’incontro in equilibrio.

Non bastano più di 100 minuti per sbloccare l’1-1, la sfida si decide dal dischetto. Il Parma paga gli errori di Marco Parolo e dall’argentino Gabriel Paletta, per il Catania il rigore decisivo lo trasforma Giovanni Marchese.

Spagna

Il FC Barcelona batte 2-0 il Córdoba CF nell’andata degli ottavi di finale di Coppa del Re e si avvicina a grandi passi alla qualificazione. Al Nuevo Arcángel, il protagonista è ancora una volta Lionel Messi: dopo aver eclissato il record di Gerd Müller con la doppietta al Real Betis Balompié, il fuoriclasse argentino si ripete e firma i due gol (11' e 74') che valgono il blitz Blaugrana. La Pulce raggiunge dunque quota 88 reti realizzate nel 2012.

Cade a sorpresa il Real Madrid CF, sconfitto 2-1 sul campo dell’RC Celta de Vigo. Al Balaídos è un gol dell’attaccante Mario Bermejo a inizio ripresa a costringere a rincorrere le merengues di José Mourinho, trafitte poi al 78’ da Cristian Bustos. Il gol di Cristiano Ronaldo all’87’ lascia margini al ritorno, in programma tra l’8 e il 10 gennaio al Santiago Bérnabeu, ai campioni di Spagna per cercare di ribaltare il ko. Il Club Atlético de Madrid si impone sul Getafe CF con un secco 3-0: al Vicente Calderón è una doppietta del 24enne brasiliano Diego Costa, inframezzata dal guizzo del connazionale Filipe Luís, a regalare ai ragazzi di Diego Simeone una serata da ricordare.

La vittoria più rotonda la ottiene il Sevilla FC, che espugna con un altisonante 5-0 il campo dell’RCD Mallorca. La doppietta di Álvaro Negredo spiana la strada agli andalusi di Míchel González, che poi segna con Gary Medel, Alberto Botía e Antonio Luna. L’Athletic Club non va oltre l’1-1 casalingo contro l’SD Eibar, squadra di Segunda División B.

Inghilterra
Un’autorete allo scadere di Seb Hines porta lo Swansea City AFC in semifinale di Coppa di Lega a spese del Middlesbrough FC, squadra terza in classifica in Championship. Al Liberty Stadium, sugli sviluppi di un corner, Hines mette il pallone all’angolino all’81’ con un maldestro colpo di testa. L’ultima semifinalista che farà compagnia a Swansea, Aston Villa FC e Bradford City AFC, squadra di League Two capace martedì di eliminare l’Arsenal FC, uscirà il 19 dicembre dalla sfida tra Leeds United AFC e Chelsea FC.

Ultimo aggiornamento: 13/12/12 9.37CET
SSI Err
SSI Err

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1906755.html#la+juve+ringrazia+giovinco+catania+rigore

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.