Il sito ufficiale del calcio europeo

Cinquina Napoli, riscatto Inter

Pubblicato: Domenica, 2 dicembre 2012, 13.50CET
Gli uomini di Mazzarri vincono agevolmente contro gli abruzzesi, tornando a soli due punti dalla Juventus capolista. I Nerazzurri battono 1-0 il Palermo e tornano al successo dopo tre turni; la Lazio aggancia la Fiorentina.
Cinquina Napoli, riscatto Inter
Marek Hamšík (SSC Napoli) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Domenica, 2 dicembre 2012, 13.50CET

Cinquina Napoli, riscatto Inter

Gli uomini di Mazzarri vincono agevolmente contro gli abruzzesi, tornando a soli due punti dalla Juventus capolista. I Nerazzurri battono 1-0 il Palermo e tornano al successo dopo tre turni; la Lazio aggancia la Fiorentina.

L’SSC Napoli vince 5-1 contro il Pescara e torna al secondo posto a due punti di distacco dalla Juventus capolista. L’FC Internazionale Milano supera di misura l’US Città di Palermo grazie a un’autorete e resta al terzo posto, mentre la S.S. Lazio batte il Parma FC e si proietta al quarto, a pari punti con l’ACF Fiorentina che pareggia 2-2 con l’UC Sampdoria nel posticipo.

I partenopei devono rispondere alla Juventus e iniziano subito con il piede sull’acceleratore, trovando il vantaggio già all’8’ con il bellissimo destro da fuori area di Gökhan Inler che calcia in maniera molto potente impedendo l’intervento di Mattia Perin. Gli Azzurri continuano a spingere e dopo soli sette minuti raddoppiano: Lorenzo Insigne penetra in area, ma è fermato da un difensore abruzzese, la sfera viene raccolta da Marek Hamšík che dopo aver vinto un rimpallo fredda Perin in uscita. Al primo affondo gli ospiti riescono ad accorciare le distanze, con Birkir Bjarnason che al 18’ gira in rete di testa il perfetto assist di Damiano Zanon. Nella seconda frazione i campani legittimano il vantaggio grazie alla doppietta di Édinson Cavani: il Matador realizza il rigore che si era guadagnato al 58’ e finalizza una bellissima azione corale al 63’. E’ ancora Inler a fissare il punteggio sul 5-1 ancora con un potentissimo destro da fuori area, che carambola sul palo interno e finisce in rete.

A San Siro il primo tempo non regala grande spettacolo, con i padroni di casa che non riescono a impensierire la difesa siciliana e riescono a centrare la porta Rosanero solo con un bel sinistro di Esteban Cambiasso. Nella seconda frazione, gli ospiti sembrano riuscire a resistere, ma a condannarli è lo sfortunato autogol di Santiago Garcia che al 74’ infila la propria porta nel tentativo di anticipare tutti sul cross di Andrea Ranocchia. I Nerazzurri, trovato il vantaggio, riescono agevolmente a controllare la gara e a conquistare i tre punti.

Continua il buon momento della Lazio, che vince anche contro il lanciatissimo Parma di Roberto Donadoni e ottiene tre punti importanti per la classifica. Il dominio territoriale dei Capitolini è premiato al 25’ con il gol di Giuseppe Biava, che risolve una mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il raddoppio Biancoceleste lo firma il solito Miroslav Klose, che è abile a battere Antonio Mirante, con un tocco sull’uscita del portiere Emiliano. Nel secondo tempo Ishak Belfodil accorcia le distanze per i Gialloblu, realizzando sulla ribattuta del proprio tiro dal dischetto, ma i Biancoazzurri riescono a difendersi e a conquistare il successo.

Grandi emozioni all’Artemio Franchi, dove la Fiorentina ospita la Sampdoria. I Viola di Vincenzo Montella, in serie positiva da otto partite, passano in vantaggio al 21’ con il difensore montenegrino Stefan Savić, che svetta bene di testa sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa i Blucerchiati di Ciro Ferrara ribaltano il risultato con il serbo Nenad Krstičić e l’autorete del difensore argentino Gonzalo Rodríguez, ma ancora un colpo di testa di Savić a un quarto d’ora dalla fine vale il 2-2 per i padroni di casa.

L’AS Roma spreca molto nel primo tempo e viene trafitta dall’unica occasione dell’AC Siena: i toscani sono abili a sfruttare un calcio d’angolo e a trovare il gol con Neto. Il secondo tempo è ancora un assedio da parte dei Giallorossi, che riescono a trovare il pareggio con Mattia Destro, l’attaccante segna il gol dell’ex appoggiando di testa da pochi passi sul perfetto assist di Alessandro Florenzi. La squadra della capitale continua spingere e riesce a trovare il gol del 2-1 al 41’ con il neoentrato Simone Perrotta, che realizza con un preciso destro da fuori area. Nel recupero i Giallorossi realizzano in contropiede ancora con Destro, al gol numero 4 in stagione.

L’Udinese Calcio regola con un netto 4-1 il Cagliari Calcio con una prova di sostanza, gli Isolani non sono mai pericolosi e i gol di Roberto Pereyra, Gabriele Angella, Danilo e Giovanni Pasquale regalano i tre punti ai Friulani. Prima vittoria in trasferta per l’AC Chievo Verona che grazie alla tripletta di Alberto Paloschi e al gol nel finale di Adrian Stoian, supera per 4-2 il Geno CFC. Al Dall’Ara il Bologna CF riesce a imporsi in una gara molto combattuta contro l’Atalanta BC, al gol di Alessandro Diamanti risponde l’argentino Germán Denis, ma Manolo Gabbiadini al 70’ regala la vittoria ai Felsinei con una bella mezza rovesciata.

Ultimo aggiornamento: 03/12/12 1.23CET

Risultati

Serie A 2012/13

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 05/07/2013 22:55 CET

02/12/2012

FiorentinaFiorentina2-2SampdoriaSampdoria

Savić 21, 75

Krstičić 48, Gonzalo Rodríguez 72 (a.g.)

Città: Firenze

02/12/2012

GenoaGenoa2-4ChievoChievo

Said 40, Janković 56

Paloschi 14 (P), 22, 45+1, Stoian 89

Città: Genova

02/12/2012

UdineseUdinese4-1CagliariCagliari

Pereyra 33, Angella 39, Danilo 48, Pasquale 66

Dessena 80

Città: Udine

02/12/2012

SienaSiena1-3RomaRoma

Luís Neto 25

Destro 63, 90+1, Perrotta 86

Città: Siena

02/12/2012

LazioLazio2-1ParmaParma

Biava 25, Klose 34

Belfodil 66

Città: Roma

02/12/2012

InternazionaleInternazionale1-0PalermoPalermo

García 74 (a.g.)

Città: Milano

02/12/2012

BolognaBologna2-1AtalantaAtalanta

Diamanti 16, Gabbiadini 70

Denis 50

Città: Bologna

02/12/2012

NapoliNapoli5-1PescaraPescara

Inler 9, 78, Hamšík 15, Cavani 58 (P), 63

Bjarnason 18

Città: Napoli

01/12/2012

JuventusJuventus3-0TorinoTorino

Marchisio 57, 84, Giovinco 67

Città: Torino

30/11/2012

CataniaCatania1-3MilanMilan

Legrottaglie 11

El Shaarawy 53, 90+2, Boateng 56

Città: Catania

Classifiche

*Atalanta BC: 2 punti di penalizzazione
*UC Sampdoria: 1 punti di penalizzazione
*Torino FC: 1 punti di penalizzazione
*AC Siena: 6 punti di penalizzazione
Ultimo aggiornamento: 05/07/2013 22:55 CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ita/news/newsid=1901257.html#cinquina+napoli+riscatto+inter

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.