Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Bayern si sbarazza del Greuther Fürth

Pubblicato: Sabato, 19 gennaio 2013, 17.42CET
Dopo la lunga sosta, la capolista inizia il girone di ritorno con una vittoria: all'Allianz Arena il fanalino di coda si arrende 2-0, trafitto da due gol del croato Mandžukić. Il Bayer Leverkusen vince e resta secondo a 9 punti.
Il Bayern si sbarazza del Greuther Fürth
Mario Mandžukić (FC Bayern München) ©Getty Images
Pubblicato: Sabato, 19 gennaio 2013, 17.42CET

Il Bayern si sbarazza del Greuther Fürth

Dopo la lunga sosta, la capolista inizia il girone di ritorno con una vittoria: all'Allianz Arena il fanalino di coda si arrende 2-0, trafitto da due gol del croato Mandžukić. Il Bayer Leverkusen vince e resta secondo a 9 punti.

Il FC Bayern München riprende la sua marcia in Bundesliga dopo la lunga sosta invernale. Nella prima giornata di ritorno, i bavaresi battono 2-0 tra le mura amiche l’SpVgg Greuther Fürth fanalino di coda, mentre il Bayer 04 Leverkusen secondo in classifica trionfa 3-1 in casa contro l’Eintracht Frankfurt.

La squadra di Jupp Heynckes, che in campionato aveva giocato l’ultima partita l’8 dicembre, dimostra di non patire la lunga inattività e passa in vantaggio dopo 26 minuti. Thomas Müller serve il pallone a Mario Mandžukić, l’attaccante croato impatta benissimo di testa e supera il portiere avversario Wolfgang Hesl. E’ lo stesso Mandžukić a realizzare il gol della sicurezza dopo sedici minuti del secondo tempo.

Il Leverkusen resta a nove punti dal Bayern piegando le resistenze dell’Eintracht quarto in classifica. Le reti del primo tempo di Sebastian Boenisch e Stefan Kiessling incanalano la sfida sui binari ideali per la formazione guidata dal finlandese Sami Hyypiä, prima che André Schürrle realizzi il gol della sicurezza. A dodici minuti dalla fine Alexander Meier firma la rete della bandiera per gli ospiti.

Nel posticipo, il Borussia Dortmund conquista un’altisonante vittoria 5-0 sul campo del Werder Bremen. Marco Reus e Mario Götze vanno a segno e raggiungono entrambi quota 7 nella classifica marcatori; Felipe Santana e i polacchi Robert Lewandowski e Jakub Błaszczykowski realizzano le altre reti al Weser Stadion, suggellando il colpo corsaro dei campioni di Germania che restano a tre lunghezze di distanza dal Leverkusen.

Nell’altra metà della classifica, il VfL Wolfsburg mette tre punti tra sé e la zona retrocessione battendo 2-0 davanti ai suoi tifosi il VfB Stuttgart. Il VfL Borussia Mönchengladbach rivale della S.S. Lazio in UEFA Europa League pareggia 0-0 sul campo del TSG 1899 Hoffenheim, lo stesso risultato con cui termina l’incontro tra 1. FSV Mainz 05 – che resta in dieci per l’espulsione di Shawn Parker – e l’SC Freiburg.

Nel posticipo, il Borussia Dortmund campione di Germania fa visita all’SV Werder Bremen.

Ultimo aggiornamento: 21/01/13 1.18CET

Risultati

Bundesliga Tedesca 2012/13

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 28/02/2013 14:44 CET

19/01/2013

BremenBremen0-5DortmundDortmund

Reus 9, Götze 19, Felipe Santana 48, Lewandowski 81, Błaszczykowski 85

Città: Brema

19/01/2013

HoffenheimHoffenheim0-0MönchengladbachMönchengladbach

Città: Sinsheim

19/01/2013

BayernBayern2-0FürthFürth

Mandžukić 26, 61

Città: München

19/01/2013

WolfsburgWolfsburg2-0StuttgartStuttgart

Diego 51, Madlung 67

Città: Wolfsburg

19/01/2013

LeverkusenLeverkusen3-1Eintracht FrankfurtEintracht Frankfurt

Boenisch 31, Kiessling 33, Schürrle 58

Meier 78

Città: Leverkusen

19/01/2013

MainzMainz0-0FreiburgFreiburg

Città: Mainz

18/01/2013

SchalkeSchalke5-4HannoverHannover

Farfán 44, Draxler 49, Höger 64, Marica 67, Holtby 88

da Silva Pinto 55, Huszti 59, 68, Diouf 90+2

Città: Gelsenkirchen

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=ger/news/newsid=1912711.html#il+bayern+sbarazza+greuther+furth

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.