Il sito ufficiale del calcio europeo

Mutu nega il primato al Lione

Pubblicato: Domenica, 3 febbraio 2013, 18.53CET
L'attaccante romeno, vecchia conoscenza del campionato italiano, firma una doppietta e trascina l'Ajaccio alla vittoria allo Stade de Gerland: la squadra di Rémi Garde non riesce dunque ad agganciare il PSG al primo posto.
Mutu nega il primato al Lione
Adrian Mutu (AC Ajaccio) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Domenica, 3 febbraio 2013, 18.53CET

Mutu nega il primato al Lione

L'attaccante romeno, vecchia conoscenza del campionato italiano, firma una doppietta e trascina l'Ajaccio alla vittoria allo Stade de Gerland: la squadra di Rémi Garde non riesce dunque ad agganciare il PSG al primo posto.

Un Adrian Mutu in forma smagliante trascina l’AC Ajaccio a una sorprendente vittoria 3-1 in Corsica, che nega all’Olympique Lyonnais la possibilità di tornare in vetta con il Paris Saint-Germain FC.

La squadra di Carlo Ancelotti aveva momentaneamente conquistato la vetta solitaria venerdì, grazie alla vittoria 4-0 contro il Toulouse FC. Gli uomini di Rémi Garde, a caccia del successo da primate, iniziano con il piede giusto quando Alexandre Lacazette, con un tiro al volo sul cross di Rachid Ghezzal, firma al 53’ il gol del vantaggio. Pochi attimi dopo Chahir Belghazouani porta l’Ajaccio sul pareggio con un tiro da distanza ravvicinata; al 65’, l’autore del pareggio mette lo zampino anche nell’azione  che porta la squadra della Corsica in vantaggio. Bafétimbi Gomis ha sui piedi il Pallone del pareggio, ma a tre minuti dalla fine l’attaccante si fa respingere un calcio di rigore da Guillermo Ochoa; così, gli ospiti portano a casa tre punti inaspettati, segnando il terzo gol nel recupero: Dejan Lovren viene espulso per il fallo in area su Dennis Oliech e Mutu dal dischetto non sbaglia.

Ancora a tre punti dal PSG, il Lione resta davanti all’Olympique de Marseille che nel posticipo perde in casa contro l’AS Nancy-Lorraine e resta al terzo posto. Allo Stadio Vélodrome, la squadra di Élie Baup resta in dieci per l'espulsione di Joey Barton ed è trafitta da un'autorete di André Ayew.

Il Montpellier Hérault SC sfrutta invece il fattore campo e supera 3-1 in rimonta lo Stade de Reims.

Ultimo aggiornamento: 04/02/13 4.08CET

Risultati

Ligue 1 Francese 2012/13

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 10/04/2013 17:48 CET

03/02/2013

MarseilleMarseille0-1NancyNancy

Sané 73

Città: Marsiglia

03/02/2013

MontpellierMontpellier3-1ReimsReims

Camara 48, Estrada 65, Belhanda 70

Courtet 33

Città: Montpellier

03/02/2013

AjaccioAjaccio3-1LyonLyon

Belghazouani 57, Mutu 65, 90+2 (P)

Lacazette 53

Città: Ajaccio

02/02/2013

BastiaBastia0-0ÉvianÉvian

Città: Auxerre

02/02/2013

BrestBrest0-2NiceNice

Pejčinović 13, Meriem 46

Città: Brest

02/02/2013

BordeauxBordeaux2-0ValenciennesValenciennes

Bellion 33, Obraniak 71

Città: Bordeaux

02/02/2013

LOSCLOSC1-1TroyesTroyes

Origi 74

Camus 30

Città: Lille

02/02/2013

SochauxSochaux1-2St-ÉtienneSt-Étienne

Butin 72

Aubameyang 23, Lemoine 77

Città: Montbéliard

02/02/2013

LorientLorient2-2RennesRennes

Jouffre 30, Aliadière 80

Mevlüt Erdinç 56, Ngando 90

Città: Lorient

01/02/2013

ToulouseToulouse0-4PSGPSG

Pastore 4, Ibrahimović 36, Sakho 70, Van der Wiel 72

Città: Tolosa

Classifiche

*AC Ajaccio: 2 punti di penalizzazione
Ultimo aggiornamento: 10/04/2013 17:48 CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=fra/news/newsid=1916051.html#mutu+nega+primato+lione

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.