Il sito ufficiale del calcio europeo

Sogno Épinal, Lione eliminato

Pubblicato: Lunedì, 7 gennaio 2013, 10.21CET
La formazione di terza divisione francese ha eliminato in Coppa di Francia i detentori della coppa nazionale. "Non so se è un sogno o realtà", ha dichiarato il presidente dell'Épinal, Yves Bailly.
di Christian Châtelet
da Parigi
Sogno Épinal, Lione eliminato
L'Épinal festeggia negli spogliatoi ©AFP
Pubblicato: Lunedì, 7 gennaio 2013, 10.21CET

Sogno Épinal, Lione eliminato

La formazione di terza divisione francese ha eliminato in Coppa di Francia i detentori della coppa nazionale. "Non so se è un sogno o realtà", ha dichiarato il presidente dell'Épinal, Yves Bailly.

Nonostante avesse vinto soltanto due partite quest'anno in terza divisione, il SAS Épinal si è reso protagonista di una grande impresa in Coppa di Francia eliminando l'Olympique Lyonnais, detentore del trofeo.

Davanti ai 7000 spettatori che gremiscono lo Stade de la Colombière, il Lione gioca la prima partita della coppa nazionale dal successo contro l'US Quevilly ottenuto ad aprile allo Stade de France. L'attante Bafétimbi Gomis riconosce che il Lione “ha pagato un brutto inizio di gara”, perdendo ai calci di rigore dopo avere rimontato due gol di svantaggio nel 3-3 finale.

Tristan Boubaya va a segno di testa all'11' e al 14' su altrettanti corner di Romain Chouleur in un avvio da favola per l'Épinal, formazione che non ha mai militato al di sopra della Ligue 2. Gomis e Gueïda Fofana ristabiliscono la parità nello spazio di sette minuti. Lisandro porta in vantaggio gli ospiti dal dischetto, ma Chouleur offre a Valentin Focki l'assist che allunga la sfida ai supplementari. Il Lione non va oltre due legni e tutto è rimandato ai calci di rigore. Bakary Koné e Fofana falliscono per il Lione, mentre Famara Diedhiou trasforma il rigore decisivo per l'Épinal.

"Non so se è un sogno o la realtà”, ha dichiarato il presidente dell'Épinal, Yves Bailly. Il tecnico Fabien Tissot ha definito il successo “immenso, ma meritato”.

"Ci eravamo detti che a nulla sarebbe servito andare in campo soltanto per difenderci”, ha aggiunto. Infine, Michel Bastos del Lione ha elogiato gli avversari: “Complimenti a una squadra che ci ha messo in difficoltà”.

Avendo il sesto posto nella stagione 1977/78 di Ligue 2 come migliore piazzamento di sempre, e avendo già eguagliato il migliore risultato in coppa con gli attuali sedicesimi di finale, l'Épinal avrà l'occasione di scrivere un'altra pagina storica tra due settimane, quando se la vedrà contro l'FC Nantes, un'altra avversaria già vincitrice del trofeo.

Ultimo aggiornamento: 07/01/13 12.18CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=fra/news/newsid=1910411.html#sogno+epinal+lione+eliminato

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.