Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Barça affossa anche il Málaga

Pubblicato: Domenica, 13 gennaio 2013, 21.38CET
I Blaugrana vincono 3-1 sul campo del Málaga e conquistano la dodicesima vittoria di fila, portando a 11 i punti di vantaggio sull'Atletico Madrid. La squadra di Vilanova chiude il girone d'andata con 18 successi e un pareggio.
Il Barça affossa anche il Málaga
Lionel Messi (FC Barcelona) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Domenica, 13 gennaio 2013, 21.38CET

Il Barça affossa anche il Málaga

I Blaugrana vincono 3-1 sul campo del Málaga e conquistano la dodicesima vittoria di fila, portando a 11 i punti di vantaggio sull'Atletico Madrid. La squadra di Vilanova chiude il girone d'andata con 18 successi e un pareggio.

Non conosce ostacoli o pause la marcia del FC Barcelona in vetta alla Liga. I Blaugrana passano d’autorità, 3-1, sul campo del Málaga CF e conquistano la dodicesima vittoria consecutiva in campionato, portando a 11 i punti di vantaggio sul Club Atlético de Madrid che batte il Real Zaragoza. Il Barça chiude dunque il girone d'andata imbattuto, con l'incredibile ruolino di diciotto vittorie e un pareggio.

Alla Rosaleda i padroni di casa impostano una partita difensiva, ma i loro piani sono scombussolati dopo 27 minuti quando il retropassaggio di Ignacio Camacho è intercettato da Lionel Messi, che aggira Willy e insacca. Il vantaggio rende padrona della gara la squadra di Tito Vilanova, che poco dopo raddoppia. E’ Cesc Fàbregas con una precisa conclusione a firmarlo, mentre il terzo gol lo realizza Thiago Alcántara. La squadra di Manuel Pellegrini trova la rete della bandiera a un minuto dalla fine con il centrocampista argentino Diego Buonanotte.

L’Atlético Madrid aumenta a sette punti il vantaggio sul Real Madrid CF terzo in classifica grazie alla convincente vittoria, 2-0, contro il Saragozza. Al Vicente Calderón, Tiago Mendes – centrocampista portoghese ex Juventus – porta I Colchoneros in vantaggio dopo 31 minuti sugli sviluppi del corner di Gabi; Falcao chiude i discorsi trasformando con freddezza un calcio di rigore. Per l’attaccante colombiano, soprannominato El Tigre, si tratta del diciottesimo gol nella Liga.

Il Real Betis Balompié supera agevolmente il Levante UD e sale al quarto posto. Al Benito Villamarín, gli andalusi di Pepe Mel si impongono 2-0 grazie alle reti realizzate da Joel Campbell (7’) – attaccante costaricano di proprietà dell’Arsenal FC – e Rubén Castro (63’).

L’RC Deportivo La Coruña penultimo in classifica pareggia 1-1 sul campo della Real Sociedad de Fútbol. All’Anoeta i galiziani passano in vantaggio con l’attaccante portoghese Pizzi, ma i padroni di casa rispondono allo scadere del primo tempo con l’attaccante messicano Carlos Vela. Gli ospiti resistono pure giocando l’ultima mezzora in inferiorità numerica per l’espulsione di Evaldo.

Ultimo aggiornamento: 14/01/13 8.19CET

Risultati

Liga Spagnola 2012/13

Matches
CasaFuori casa
Ultimo aggiornamento: 29/01/2013 20:55 CET

13/01/2013

MálagaMálaga1-3BarcelonaBarcelona

Buonanotte 89

Messi 27, Fàbregas 50, Thiago Alcántara 82

Città: Málaga

13/01/2013

AtléticoAtlético2-0ZaragozaZaragoza

Tiago 31, Falcao 38 (P)

Città: Madrid

13/01/2013

Real SociedadReal Sociedad1-1DeportivoDeportivo

Vela 45

Pizzi 27

Città: San Sebastián

13/01/2013

BetisBetis2-0LevanteLevante

Campbell 7, Rubén 63

Città: Sevilla

12/01/2013

ValenciaValencia2-0SevillaSevilla

Soldado 50, 88

Città: Valencia

12/01/2013

OsasunaOsasuna0-0Real MadridReal Madrid

Città: Pamplona

12/01/2013

EspanyolEspanyol1-0CeltaCelta

Sergio García 23

Città: Barcellona

12/01/2013

ValladolidValladolid3-1MallorcaMallorca

Ebert 21, 90+3, Óscar González 88

Victor Casadesus 38

Città: Valladolid

11/01/2013

AthleticAthletic1-2Rayo VallecanoRayo Vallecano

San José 77

Bangoura 48, Piti 65 (P)

Città: Bilbao

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=esp/news/newsid=1911574.html#il+barca+affossa+anche+malaga

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.