Il sito ufficiale del calcio europeo

Mou esulta: Supercoppa di Spagna al Real

Pubblicato: Mercoledì, 29 agosto 2012, 23.44CET
Al Bernabéu i campioni di Spagna vincono 2-1 El Clásico contro il Barcellona e ribaltano la sconfitta 3-2 subita al Camp Nou: a segno Higuaín e Cristiano Ronaldo, inutile il gol di Messi. Terzo trofeo con il portoghese in panchina.
Mou esulta: Supercoppa di Spagna al Real
Cristiano Ronaldo (Real Madrid CF) ©Sportsfile
Pubblicato: Mercoledì, 29 agosto 2012, 23.44CET

Mou esulta: Supercoppa di Spagna al Real

Al Bernabéu i campioni di Spagna vincono 2-1 El Clásico contro il Barcellona e ribaltano la sconfitta 3-2 subita al Camp Nou: a segno Higuaín e Cristiano Ronaldo, inutile il gol di Messi. Terzo trofeo con il portoghese in panchina.

Il Real Madrid CF vince di misura contro il FC Barcelona, ribalta la sconfitta dell’andata e conquista la Supercoppa di Spagna, il terzo trofeo con José Mourinho in panchina. Al Santiago Bernabéu finisce 2-1 per i campioni di Spagna, che grazie a un primo tempo giocato su altissimi livelli ribaltano il 3-2 subìto al Camp Nou. “El Clásico” lo decidono Gonzalo Higuaín e Cristiano Ronaldo, che vanificano il gol di Lionel Messi.

Le merengues partono con il piede premuto sull’acceleratore e dopo sette minuti Gonzalo Higuaín, smarcato da Marcelo, ha sul piede la palla dell’1-0: Víctor Valdés è però reattivo sulla conclusione dell’argentino. El Pipita si riscatta comunque all’11’, quando un rilancio di Pepe non è intercettato da Javier Mascherano e lo libera davanti alla porta avversaria: questa volta il vantaggio dei padroni di casa è inevitabile.

Passano otto minuti e, dopo un sinistro di Marcelo a lato non di molto, arriva il raddoppio del Real Madrid. Ronaldo beffa Gerard Piqué con un sombrero e calcia forte, con Victor Valdés che non riesce a trattenere: 2-0 per i padroni di casa, CR7 va a segno per il quinto Clásico consecutivo. Al Santiago Bernabéu non c’è partita…Anche perché  Higuaín va subito vicino al terzo gol, che Sergio Ramos trova ma si vede annullare per una carica in area di Pepe.

Al 28’ il Barcellona si ritrova addirittura in dieci, per l’espulsione diretta comminata ad Adriano per un fallo su CR7 lanciato a rete. Sami Khedira impatta benissimo il pallone sotto misura ma il portiere Blaugrana si salva, mentre a un minuto dall’intervallo arriva il gol che fa sperare la squadra di Tito Vilanova: lo firma Lionel Messi, che su punizione trova l’angolino giusto con un tiro che sorprende Casillas.

Ángel di María e Cristiano Ronaldo vanno vicini al terzo gol, nella ripresa – dove il ritmo cala e i capovolgimenti di fronte diminuiscono – è invece bravissimo Casillas su Pedro Rodríguez. L’ottimo Khedira inventa un incredibile slalom ma trova sulla sua strada Victor Valdés, poi non ha fortuna Higuaín che, sulla pressione di Mascherano, centra il palo. C’è tempo per una chance sciupata da Luka Modrić, gettato nella mischia da Mou nel finale e all’esordio con la nuova maglia, e un intervento di Casillas su Martín Montoya.

Finisce 2-1, il primo trofeo della stagione in Spagna è del Real Madrid di Mourinho.

Ultimo aggiornamento: 30/08/12 0.34CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=esp/news/newsid=1853069.html#mou+esulta+supercoppa+spagna+real

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.