Il sito ufficiale del calcio europeo

Nuovo centro tecnico della Federcalcio inglese

Pubblicato: Mercoledì, 10 ottobre 2012, 13.40CET
Il centro tecnico nazionale della Federcalcio inglese di St George's Park è stato inaugurato ufficialmente dal Duca e dalla Duchessa di Cambridge.
Nuovo centro tecnico della Federcalcio inglese
Il Duca e la Duchessa di Cambridge insieme alla nazionale inglese ©FA
Pubblicato: Mercoledì, 10 ottobre 2012, 13.40CET

Nuovo centro tecnico della Federcalcio inglese

Il centro tecnico nazionale della Federcalcio inglese di St George's Park è stato inaugurato ufficialmente dal Duca e dalla Duchessa di Cambridge.

Il centro tecnico nazionale della Federcalcio inglese (FA) di St George's Park è stato inaugurato ufficialmente dal Duca e dalla Duchessa di Cambridge.

St George's Park, ambientato in 330 ettari di campagna nelle Midlands inglesi, sarà una destinazione sportiva di prim'ordine per allenatori, giocatori, amministratori e dirigenti del calcio d'oltremanica. Ospitando ben 24 rappresentative inglesi, sarà il fulcro delle attività di apprendimento, allenamento e formazione. Con vari hotel, un campo regolamentare e un campo indoor di terza generazione, sarà anche la sede pratica e spirituale di FA Learning, divisione formativa della Federcalcio inglese.

Alla recente Conferenza UEFA per allenatori delle nazionali a Varsavia, il Ct Roy Hodgson ha spiegato a UEFA.com che non vede l'ora di iniziare a lavorare nel nuovo centro. "Sono contento che la federazione abbia terminato questo grande progetto - ha commentato -. Farà una grande differenza, perché la gente capirà di più che è importante allenarsi, coltivare i giocatori già in tenera età, chiarire che cosa si pretende da loro, lavorare molto dal punto di vista tecnico e tattico e studiare il calcio sotto ogni aspetto. Ora abbiamo l'ambiente perfetto e spero che aiuti tutte le nazionali".

Il centro darà benefici a tutti i livelli, dal calcio di base fino a quello d'elite, e offrirà un ambiente capace di ispirare e integrare i giocatori. Le squadre sfrutteranno le molteplici strutture del St George's, come i 12 campi all'aperto, le strutture polivalenti indoor, un centro di medicina sportiva e riabilitazione all'avanguardia e il centro di perfezionamento sportivo.

Hodgson è convinto che St George's motiverà enormemente i campioni del futuro. "Saranno molto ispirati, perché camminando qua e là potranno vedere tante foto di campioni del passato con le frasi più memorabili. Ma la principale ispirazione saranno i servizi calcistici, la qualità degli hotel e, in particolare, la qualità del centro di scienze sportive, che è incredibile".

"Sapere che qui si allena la nazionale maggiore ispirerà ancora di più i giocatori - ha aggiunto Hodgson -, perché quando saranno qui con l'Under 16 o l'Under 17 penseranno: 'È qui che sarò tra quattro o cinque anni, quando mi chiameranno in nazionale'. Dunque, abbiamo grandi speranze".

Eguagliare gli standard delle nazionali europee più forti è uno degli obiettivi del centro. "Questa struttura non ci deluderà. Ora dobbiamo solo trovare i metodi di lavoro giusti per far crescere giocatori di qualità, come hanno fatto la Spagna negli ultimi 10-12 anni e la Germania più di recente. È il nostro obiettivo e non possiamo più lamentarci di non avere le strutture adatte".

Ultimo aggiornamento: 11/10/12 2.56CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=eng/news/newsid=1875327.html#nuovo+centro+tecnico+della+federcalcio+inglese

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.