Standard sempre più elevati per gli arbitri UEFA

La riunione estiva annuale della UEFA ha radunato i migliori arbitri d'Europa che hanno ricevuto gli elogi per la qualità del lavoro svolto a UEFA EURO 2016. A loro è stato chiesto di alzare ulteriormente il livello in questa nuova stagione.

Una sessione di allenamento durante la riunione estiva della UEFA
Una sessione di allenamento durante la riunione estiva della UEFA ©Getty Images

Le prestazioni impeccabili degli arbitri a UEFA EURO 2016 hanno rispecchiato la qualità degli arbitraggi in tutta Europa. La stagione 2016/17 darà alle squadre arbitrali di tutto il mondo la possibilità di alzare ulteriormente il livello.

Settantasei arbitri uomini di prima fascia - compresi i 18 di EURO – e 16 direttori di gara donne si sono ritrovati a Nyon questa settimana per l'annuale riunione estiva della UEFA. Questa occasione è servita per prepararsi alla nuova stagione nonché per rivedere i momenti salienti del recente passato, EURO compreso.

"Penso che gli arbitri EURO, i guardalinee e gli arbitri addizionali meritino tutti i complimenti", ha detto il responsabile arbitrale UEFA, Pierluigi Collina, rivolgendosi ai direttori di gara. "Tutti sono stati concordi sul fatto che il livello arbitrale sia stato eccellente. Quello di EURO 2012 era stato già alto di suo, ma nel 2016 gli arbitri hanno alzato ulteriormente il livello".

Le squadre arbitrali EURO sono state preparate con attenzione dalla UEFA e dal suo comitato arbitrale attraverso seminari pre-EURO e rigorosi controlli atletici. Al tempo stesso, durante delle riunioni tenute in vista della competizione, sono stati dati ai giocatori e agli allenatori delle 24 squadre delle chiare istruzioni sui processi decisionali e sulle interpretazioni del regolamento. In Francia inoltre gli arbitri si sono avvalsi del supporto di analisti che hanno spiegato tattiche delle squadre e caratteristiche dei giocatori che avrebbero poi diretto.

Collina ha spiegato che gli arbitraggi positivi di EURO 2016 non sono stati frutto del caso. "L'organizzazione della UEFA - ha detto Collina - è stata fondamentale nelle prestazioni positive. La preparazione è stata eccellente. Anche l'impegno è stato molto alto; gli arbitri hanno lavorato sodo e i risultati sono stati evidenti".

"Gli arbitri EURO sono stati una squadra vincente – e le loro qualità si riflettono su tutti gli arbitri europei, compresi quelli impegnati nelle serie minori".

Il presidente del Comitato Arbitrale UEFA, Ángel María Villar Llona, ha espresso un giudizio simile: "Ho sempre detto che tutti i protagonisti devono essere bravi per far sì che un torneo sia buono – e in questo senso le squadre arbitrali EURO hanno fatto un lavoro fantastico. Adesso voltiamo pagina e guardiamo in avanti verso la prossima stagione. Chiedo agli arbitri di avere lo stesso metro di giudizio, di essere determinati e pronti a lavorare sotto pressione".

I migliori arbitri uomini d'Europa si stanno preparando per le designazioni nelle competizioni UEFA per club e per le qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2018, mentre gli arbitri donne per la UEFA Women's Champions League e UEFA Women's EURO 2017 - che si giocherà in Olanda la prossima estate.

Nel programma della riunione di Nyon di questa settimana sono previsti dei test atletici, dibattiti, feedback e ulteriori analisi dei cambiamenti nelle Regole del Gioco entrato in vigore a EURO 2016. Tramite l'analisi dei video di partite UEFA si vuole dare un'interpretazione comune nelle situazioni di gioco ma si è anche sottolineata l'importanza della preparazione su tattiche e giocatori delle squadre da arbitrare.

Si sono svolte inoltre dimostrazioni pratiche in campo sulla goal-line technology che la UEFA ha utilizzato per la prima volta nelle finali della passata stagione e durante tutto EURO. Questo sistema infatti verrà utilizzato in UEFA Champions League dagli spareggi in poi.