Francesco Totti riceve il Premio del Presidente UEFA

Francesco ha detto di sentirsi "ancora più orgoglioso" di ciò che ha fatto "in campo ma anche fuori dal campo" dopo aver ricevuto a Montecarlo il Premio del Presidente UEFA per il 2017.

©Getty Images for UEFA

La leggenda italiana del calcio, Francesco Totti, ha ricevuto il Premio del Presidente UEFA per il 2017 come riconoscimento per i suoi straordinari traguardi, l'eccellenza professionale e le qualità personali esemplari.

Bandiera della Roma con la quale ha giocato 786 partite in 24 anni di carriera, ha ricevuto il premio dal presidente UEFA, Aleksander Čeferin, giovedì a Montecarlo durante la cerimonia per il sorteggio della fase a gironi di UEFA Champions League.

"Francesco non è stato soltanto un calciatore fantastico, non solo un idolo per decine di migliaia di ragazzi", ha detto il presidente Čeferin.

"La sua dedizione per l'unico club in cui ha giocato è fantastica. C'è profondo rispetto da parte dell'UEFA e profondo rispetto da parte mia".

"È la prima volta che ricevo un premio dalla UEFA - ha detto Totti -. È un riconoscimento importante e gratificante. Mi sento adesso ancora più orgoglioso di ciò che ho fatto in campo ma anche fuori dal campo".

Il 40enne attaccante ha disputato la sua ultima partita con la Roma il 28 maggio. Dopo aver esordito nel marzo 1993, Totti ha vestito la fascia di capitano dei Giallorossi per la prima volta all'età di 22 anni, ed ha segnato 307 gol col club della sua città natale. Nel calcio italiano solo Silvio Piola con 250 gol ha segnato più reti di lui in Serie A.

Totti ha vinto la Coppa del Mondo FIFA nel 2006, e ha disputato 58 partite con la nazionale italiana. Nel 2001 è stato decisivo nella vittoria dello Scudetto con la sua Roma, mentre nel 2007 e 2008 ha vinto la Coppa Italia.

Nel settembre 2014, tre giorni dopo aver compiuto 38 anni, è diventato il calciatore più anziano di sempre a segnare un gol in UEFA Champions League. Due giorni dopo il suo 40esimo compleanno, invece, ha confezionato tre assist in una singola partita di UEFA Europa League.

Francesco Totti dopo la sua ultima presenza da giocatore della Roma
Francesco Totti dopo la sua ultima presenza da giocatore della Roma©Getty Images

"Il calcio è la mia passione. Per me infatti il calcio è passione, gioia e rispetto", ha detto Totti.

L'albo d'oro dei vincitori del Premio del Presidente UEFA
1998: Jacques Delors (Commissione Europea, Francia)
1999: nessun premio
2000: Guy Roux (Francia)
2001: Juan Santisteban (Spagna)
2002: Sir Bobby Robson (Inghilterra)
2003: Paolo Maldini (Italia)
2004: Ernie Walker (Scozia)
2005: Frank Rijkaard (Olanda)
2006: Wilfried Straub (Germania)
2007: Alfredo Di Stéfano (Spagna)
2008: Sir Bobby Charlton (Inghilterra)
2009: Eusébio (Portogallo)
2010: Raymond Kopa (Francia)
2011: Gianni Rivera (Italia)
2012: Franz Beckenbauer (Germania)
2013: Johan Cruyff (Olanda)
2014: Josef Masopust (Repubblica Ceca)
2015: nessun premio
2016: nessun premio