Scozia

ScoziaFedercalcio Scozzese

Il sito ufficiale del calcio europeo

Le origini gloriose del calcio scozzese

Introdotto nel paese agli inizi del XIX secolo, il calcio si è presto imposto come sport nazionale in Scozia.
Le origini gloriose del calcio scozzese
Denis Law va a segno nel successo 3-2 ottenuto dalla Scozia a Wembley nel 1967 contro l'Inghilterra campione del mondo ©Popperfoto/Getty Images

Le origini gloriose del calcio scozzese

Introdotto nel paese agli inizi del XIX secolo, il calcio si è presto imposto come sport nazionale in Scozia.

In Scozia il calcio ha iniziato ad acquisire rispettabilità e spessore sociale nel XIX secolo, quando fu introdotto in alcune scuole. Tuttavia, la mancanza di identità nazionale non ne agevolò l’organizzazione. La sua codificazione e organizzazione a livello nazionale fu possibile soltanto quando furono stilate una serie di regole.

A seguito della fondazione del primo club scozzese, il Queen's Park FC, nel 1867, il calcio conobbe una rapida crescita pur senza una struttura formale: le partite erano spesso organizzate in maniera casuale e saltuaria. Era evidente che i club avrebbero tratto beneficio da un torneo organizzato. Il Queen's Park prese l’iniziativa, e dopo un annuncio apparso su un giornale di Glasgow, i rappresentanti di sette club – Queen's Park, Clydesdale FC, Vale of Leven FC, Dumbreck FC, Third Lanarkshire Rifle Volunteers FC, Glasgow Eastern FC e Granville FC – parteciparono a una riunione presso il Dewar's Hotel di Glasgow il 13 March 1873. Anche il Kilmarnock FC inviò una lettera in cui dichiava la propria adesione.

Quel giorno, i suddetti otto club diedero vita alla federazione calcistica scozzese (SFA) dichiarando formalmente che "i club qui rappresentati si uniscono in una federazione per la promozione del calcio secondo le regole della federazione medesima, e i club affiliati si impegnano a partecipare a una coppa da disputarsi annualmente, il cui regolamento sarà proposto dalla commissione”.

La federazione scozzese è la seconda più antica del mondo, seconda soltanto a quella dell’Inghilterra. La prima partita della squadra nazionale si era svolta in realtà a Glasgow un anno prima, il 30 novembre 1872 – giorno d S. Andrea – contro i rivali storici, 'Auld Enemy', dell’Inghilterra. La partita terminò 0-0, la prima di 110 sfide tra le due squadre fino al 2002.

Il calcio conobbe una crescita esponenziale, e all’inizio del XX secolo era già diventato lo sport con più spettatori in Scozia. La SFA e la FA inglese, unitamente alla federazione gallese (FAW) e irlandese (IFA), fondarono l’International Football Association Board (IFAB) nel 1886 con l’obiettivo di monitorare le regole del gioco. La FIFA aderì all’IFAB nel 1913.Quest’organo funge ancora oggi da custode del regolamento. La SFA aderì alla FIFA nel 1910, e fu un membro fondatore della UEFA nel 1954.

La miscela di giocatori di qualità, infrastrutture migliori e grande interesse dei mezzi di comunicazione condussero alla grande commercializzazione e sponsorizzazione del calcio. In tutta la Scozia, il calcio è praticato regolarmente da oltre 140.000 persone, ed è di gran lunga lo sport nazionale.

I calciatori e gli allenatori scozzesi hanno esportato con successo il proprio talento in tutto il mondo, in particolare in Inghilterra. Calciatori del calibro di Denis Law, Billy Bremner e Kenny Dalglish, e allenatori quali Sir Matt Busby, Bill Shankly e Sir Alex Ferguson, hanno tutti lasciato un segno profondo in Inghilterra. I primi professionisti, negli anni ’70 del XIX secolo, furono ‘professori’ scozzesi, trasferitisi in Inghilterra per elevare gli standard calcistici. Gli scozzessi hanno continuato anche in seguito a incidere nello sviluppo del calcio in Inghiterra.

A livello di club, Celtic FC, Rangers FC e Aberdeen FC hanno tutti vinto trofei europei – il Celtic la Coppa dei Campioni, i Rangers e l’Aberdeen la Coppa delle Coppe UEFA rispettivamente nel 1972 e 1983. Più di recente, il Celtic ha raggiunto la finale di Coppa UEFA a Siviglia nel 2003, perdendo 3-2 contro l’FC Porto, mentre i Rangers sono stati sconfitti 2-0 dall’FC Zenit St. Petersburg nella finale dello stesso torneo nel 2008 a Manchester.

La Scozia si è qualificata alle fasi finali della Coppa del Mondo FIFA in otto occasioni (1954, 1958, 1974, 1978, 1982, 1986, 1990, 1998) e ha partecipato due volte ai Campionati Europei UEFA (1992, 1996), senza mai superare la fase a gironi. La nazionale scozzese feminile ha centrato il suo primo grande traguardo accedendo alle fasi finali di UEFA EURO 2017.

http://it.uefa.com/insideuefa/member-associations/association=sco/news/newsid=1444824.html#le+origini+gloriose+calcio+scozzese

Vai in cima alla pagina  

Presidente

 

Alan McRae

Alan McRae

Nazionalità: scozzese
Data di nascita: 31 ottobre 1948
Presidente dal: 2015

• Alan McRae è stato eletto presidente della Federcalcio scozzese (SFA) durante l'annuale riunione generale nel giugno 2015.

• McRae vanta un'esperienza di oltre 35 anni nel calcio scozzese. Dopo aver militato nel Cove Rangers FC nella Highland League è diventato dirigente del club fino a ricoprire gli incarichi di presidente e presidente onorario. La sua collaborazione con la SFA comincia nel 1993, quando entra a far parte del consiglio. Successivamente ne diventa primo vicepresidente.

• "Sono onorato di essere stato eletto presidente dai membri della Federcalcio scozzese - ha dichiarato McRae-. E' un orgoglio e un privilegio, è stato un cammino lungo ed elettrizzante".

Segretario generale

 

Stewart Regan

Stewart Regan

Nazionalità: inglese
Data di nascita: 10 febbraio 1964
CEO dal: 2010

• Stewart Regan passa alla Federcalcio scozzese (SFA) dallo Yorkshire County Cricket Club nel luglio del 2010 e subito migliora e rende più moderne le strutture e la governance dell'associazione.

• Dal suo arrivo, Regan guida la SFA in un periodo di cambiamenti radicali, tra cui l'abolizione della struttura delle commissioni, investimenti su una strategia basata sulle performance e creazione del Professional and Non- Professional Game Boards.

• Regan lavora nell'industria della birra per 16 prima di diventare direttore della English Football League Championship.

Info Federazione

  • Fondato: 1873
  • Affiliazione UEFA: 1954
  • Affiliazione FIFA: 1910
  • Indirizzo: Hampden Park GLASGOW G42 9AY
  • Telefono: +44 141 616 6000
  • Fax: +44 141 616 6001

Coefficienti club per paese

PaeseSquadreP.ti
23SveziaSvezia1/417.975
24BielorussiaBielorussia1/417.875
25ScoziaScozia1/417.625
26BulgariaBulgaria1/417.625
27NorvegiaNorvegia1/416.425
Ultimo aggiornamento: 15/09/2017 09:00 CET

Palmarès delle Nazionali

Competizioni nazionali