Danilevičius eletto in Lituania

L'ex capitano della Lituania e capocannoniere di tutti i tempi Tomas Danilevičius è stato eletto presidente della Federcalcio lituana.

Tomas Danilevičius
Tomas Danilevičius ©Vaidotas Januška

Tomas Danilevičius è stato eletto presidente della Federcalcio lituana (LFF).

L'ex capitano della Lituania, detentore del record assoluto di gol in nazionale, sarà presidente per i prossimi due anni. La carica era vacante da maggio dopo le dimissioni di Edvinas Eimontas.

Danilevičius, 39 anni compiuti a luglio, ha totalizzato 72 presenze e 19 gol nella Lituania, che ha capitanato per diversi anni. A livello di club ha giocato in Belgio, Inghilterra, Italia, Russia, Scozia, Slovenia e Svizzera. In Serie A ha collezionato oltre 50 presenze, la maggior parte delle quali con il Livorno.

“Ho dedicato gran parte della mia vita al calcio - ha commentato Danilevičius - e ho sempre apprezzato il gioco di squadra. So anche cosa significa essere un leader e fidarsi degli altri. Molte attività sono in corso e la federazione ha già approvato nuovi statuti e una nuova strategia". Danilevičius ha recentemente partecipato a un progetto per osservatori.

Al congresso straordinario della LFF è stata anche presa una decisione storica: Ingrida Siliūnienė, 44 anni, è la prima donna a entrare nel Comitato Esecutivo della federazione. Siliūnienė era già entrata nella storia diventando la prima donna arbitro lituana nelle competizioni UEFA maschili.