Terzo mandato per Kováčik in Slovacchia

Ján Kováčik, rieletto all'unanimità, ricoprirà per un altro quadriennio l'incarico di presidente della Federcalcio slovacca.

©Slovak FA

Ján Kováčik rimarrà alla guida del calcio slovacco per altri quattro anni.

Il 55enne è stato rieletto presidente della Federcalcio slovacca (SFZ) per un terzo mandato dall'assemblea federale riunitasi venerdì a Fenec. "Sono onorato", ha dichiarato Kováčik, che ha lavorato sia nell'industria edile che nel mondo dell'intrattenimento, oltre ad essere stato il proprietario del Dukla Banská Bystrica.

"Sono pronto a fare del mio meglio per migliorare le infrastrutture del calcio slovacco. Credo che i prossimi quattro anni saranno realmente positivi". 

Le priorità di Kováčik sono la costruzione di nuovi stadi e il rafforzamento dello status del calcio come sport numero uno in Slovacchia. "Voglio costruire ponti e non muri", ha sottolineato. 

La Federcalcio slovacca ha intrapreso numerosi progetti recentemente, tra cui la costruzione della Hall of Fame del Calcio Slovacco. Bratislava, la capitale del paese, ospiterà il 42esimo Congresso Ordinario UEFA il 26 febbraio.

In alto