Cifra record di €775,5mln per le federazioni UEFA attraverso HatTrick V

Premi record per UEFA EURO 2020 e cifre record per la crescita del calcio in Europa sono stati annunciati al 42esimo Congresso Ordinario UEFA di Bratislava (Slovacchia), dove le 55 federazioni membri UEFA sono state informate delle decisioni prese dal Comitato Esecutivo UEFA alla vigilia del congresso.

©UEFA

009 - Il premio in denaro per UEFA EURO 2020 è aumentato del 23%, raggiungendo così la cifra record di 371 milioni di euro

Nel corso del 42° Congresso Ordinario UEFA di oggi a Bratislava (in Slovacchia) sono stati ufficializzati i premi record per UEFA EURO 2020 nonché la cifra record destinata a sovvenzionare la crescita del calcio in Europa. Inoltre, nella riunione odierna sono state informate le 55 federazioni affiliate alla UEFA delle decisioni prese dal Comitato Esecutivo UEFA alla vigilia del congresso.

Per il V programma di solidarietà e sviluppo HatTrick, sono stati stanziati ben 775 milioni di euro da utilizzare nei quattro anni del ciclo 2020-24, ovvero un incremento di quasi il 30% dai 600 milioni disponibili per HatTrick IV (2016-20). Ciascuna federazione potrà quindi ricevere fino a 14,1 milioni di euro nei quattro anni del ciclo. Il programma negli anni ha supportato le federazioni UEFA nella crescita della formazione e nei programmi di sviluppo, nonché nel finanziamento di infrastrutture come campi, stadi, centri sportivi ed uffici. Dalla sua creazione nel 2004, HatTrick ha investito 1,8 miliardi nel calcio europeo.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha inoltre approvato un sostanzioso aumento degli importi distribuiti alle squadre partecipanti alla fase finale di UEFA EURO 2020. Le 24 nazionali partecipanti, infatti, si divideranno 371 milioni di euro, quindi un sostanzioso aumento rispetto ai 301 distribuiti durante UEFA EURO 2016 in Francia.

Di seguito i dettagli della distribuzione:

• Tutte le 24 squadre riceveranno 9,25 milioni di euro per la partecipazione.

• Durante la fase a gironi ci sono anche dei bonus legati alla prestazione, ovvero 1,5 milioni di euro per una vittoria e 750.000 euro per un pareggio.

• Dalla fase a eliminazione non ci saranno più bonus prestazione. Le squadre qualificate agli ottavi riceveranno 2 milioni di euro, mentre alle otto dei quarti andranno ulteriori 3,25 milioni di euro. Il premio in denaro per le quattro semifinaliste è invece di 5 milioni di euro.

• Per quanto riguarda la finale di Wembley, a Londra, ai campioni d'Europa 2020 andranno 10 milioni di euro, mentre i vicecampioni ne riceveranno 7.

• Ciò significa che se i campioni avranno vinto tutte e tre le partite della fase a gironi, il premio in denaro che riceveranno sarà di 34 milioni di euro, ovvero sette in più dei 27 del 2016.

Tra gli altri eventi del 42° Congresso Ordinario UEFA, si segnala l'elezione di Juan Luis Larrea Sarobe (Spagna) come membro del Comitato Esecutivo UEFA per un anno, e l'elezione di Sándor Csányi (Ungheria) come vice presidente FIFA per un anno - entrambi eletti con una maggioranza schiacciante. Dopo l'elezione di Sándor Csányi, il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso di nominare Fernando Gomes per sostituirlo come membro del Consiglio FIFA fino al Congresso UEFA 2019.

Lars-Christer Olsson è stato ratificato come rappresentante delle Leghe Calcio Professionistiche Europee nel Comitato Esecutivo UEFA con un mandato che durerà sino al Congresso elettorale UEFA del 2021.

La richiesta di adesione della Jersey Football Association è stata respinta dal Congresso UEFA.

Infine, il Congresso UEFA ha approvato:
- La Relazione 2016/17 del presidente UEFA e del Comitato Esecutivo; la Relazione 2016/17 dell'Amministrazione UEFA; i rendiconti finanziari 2016/17 e il budget 2018/19; svariati emendamenti agli Statuti UEFA.

La prossima riunione del Comitato Esecutivo UEFA si terrà il 24 maggio 2018 a Kiev, mentre il prossimo Congresso UEFA sarà a Roma il 7 febbraio 2019.

In alto