Inizio prevendite Partita per la Solidarietà

La UEFA e l'Ufficio delle Nazioni Unite di Ginevra hanno annunciato l'inizio delle prevendite per la Partita per la Solidarietà, in programma sabato 21 aprile a Ginevra.

Luís Figo, Michael Møller, Aleksander Čeferin
Luís Figo, Michael Møller, Aleksander Čeferin ©UEFA.com

006 - Partita di solidarietà tra leggende del calcio a Ginevra

La UEFA e l'Ufficio delle Nazioni Unite di Ginevra hanno annunciato l'inizio delle prevendite per la Partita per la Solidarietà. Nel frattempo, sempre più leggende del calcio confermano l'adesione all'evento.

La partita si giocherà sabato 21 aprile alle 16 allo Stade de Genève e sarà preceduta da attività con bambini locali e internazionali. I biglietti hanno un prezzo di 10/17/22 franchi e possono essere acquistati su www.ticketcorner.ch.

Le due squadre saranno capitanate da Luís Figo e Ronaldinho e allenate da Carlo Ancelotti e Didier Deschamps. L'incontro sarà arbitrato da Pierluigi Collina.

Tra i giocatori che hanno già confermato la propria presenza figurano Éric Abidal, Cafu, Youri Djorkaeff, Alex Frei, Luis García, Nuno Gomes, Christian Karembeu, Fernando Hierro, Jari Litmanen, Gaizka Mendieta, Robert Pirès, Célia Šašić e David Trezeguet, ai quali se ne aggiungeranno molti altri. Nelle prossime settimane verranno annunciati ulteriori dettagli sulle formazioni.

Alla conferenza stampa di oggi al Palais des Nations di Ginevra, il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha dichiarato: "I giocatori possono contribuire molto a migliorare la vita della gente ed è bello vedere che tanti di loro si uniscono per una buona causa. Credo fermamente che lo sport possa avere un ruolo importante per il cambiamento sociale e questa partita di beneficenza è un chiaro esempio di calcio a fin di bene. Tutti quelli che partecipano a questo evento speciale a Ginevra, come i giocatori e i tifosi, hanno il mio appoggio, e non vedo l'ora di assistere alla partita".

Michael Møller, direttore generale dell'Ufficio delle Nazioni Unite di Ginevra, ha aggiunto: “Questa iniziativa mette ancora una volta in evidenza le sinergie che abbiamo qui a Ginevra. È un modo creativo per sensibilizzare il pubblico sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile che il mondo deve raggiungere entro il 2030. Speriamo che questa partita diventi annuale, per ricordare che dobbiamo continuare a lavorare tutti insieme, in modo che nessun bambino o persona venga trascurato”.

Luís Figo, attuale consigliere calcistico UEFA, ha dichiarato: “Sono onorato di partecipare a questo evento molto importante dal punto di vista locale e globale. Oggi iniziano ufficialmente le vendite, quindi invito tutti tutte le persone di Ginevra e non solo a venire alla partita per contribuire a una causa importante. È bello vedere così tanti campioni del calcio unire le forze per raccogliere fondi per i bambini bisognosi”.

La partita è stata organizzata per promuovere i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dalle Nazioni Unite, con uno specifico focus nel ridurre le ineguaglianze, Obiettivo numero 10.

I proventi della partita, della cena di beneficenza e dell'esclusiva asta online andranno alla UEFA Foundation for Children. I fondi verranno utilizzati per finanziare progetti umanitari e di sviluppo per aiutare i bambini con disabilità a livello locale e globale. I progetti verranno selezionati da un comitato di rappresentanti della UEFA, dell'Ufficio delle Nazioni Unite di Ginevra e della Fondation du Stade de Genève.

In alto