Aggiornamento sul lavoro della camera di investigazione del CFCB

La camera di investigazione del CFCB prosegue il processo di monitoraggio

Aggiornamento sul lavoro della camera di investigazione del CFCB
Aggiornamento sul lavoro della camera di investigazione del CFCB ©UEFA.com

056 - La camera di investigazione del CFCB prosegue il processo di monitoraggio

La camera di investigazione dell'Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha concluso la prima sessione di udienze dei club per quanto riguarda l'analisi delle informazioni relative all'equilibrio finanziario di tutte le società nel periodo finanziario che termina nel mese di giugno 2014.

Come risultato di tali analisi, il CFCB ha deciso di proseguire le indagini su sette società (AS Monaco FC, AS Roma, Beşiktaş JK, FC Internazionale Milano, FC Krasnodar, Liverpool FC e Sporting Clube de Portugal) che avevano presentato un deficit nel bilancio sulla base dei loro periodi contabili conclusi nel 2012 e 2013.

Inoltre, il CFCB ha richiesto ad altre sei società di fornire ulteriori informazioni riguardanti il proprio equilibrio finanziario. Queste le società: AC Sparta Praha, Hull City AFC, Olympique Lyonnais, Panathinaikos FC, Ruch Chorzów e VfL Wolfsburg.

Queste società nei prossimi mesi dovranno inviare informazioni di monitoraggio aggiuntive, fino a febbraio 2015, tenendo conto delle scadenze fissate dal CFCB.

L'introduzione del sistema di licenze per club UEFA e delle regole di Fair Play Finanziario, hanno già avuto un impatto molto positivo per quel che riguarda le posizioni debitarie insolute, scese dai €57 mln del giugno 2011 agli €8 mln del giugno 2014.  Inoltre, le perdite aggregate riportate dalle società d'Europa che disputano il massimo campionato della propria nazione, sono scese nell'anno finanziario del 2013 a €800 mln dal deficit record di €1,7 mld del 2011. 

Questo processo sarà aggiornato dalla UEFA con un'altra comunicazione nel febbraio 2015.