Michel Platini incontra il presidente della Commissione europea

Il presidente UEFA Michel Platini ha incontrato il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso a Bruxelles per parlare dei principali temi di interesse per il calcio europeo.

Il Presidente UEFA Michel Platini e il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso
Il Presidente UEFA Michel Platini e il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso ©Getty Images

Il presidente UEFA Michel Platini ha incontrato il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso a Bruxelles per parlare dei principali temi di interesse per il calcio europeo. Si tratta del terzo incontro fra i due leader dopo quelli nel 2007 e nel 2011.

Fra i vari argomenti, si è parlato di UEFA EURO 2020, proprietà dei giocatori da parte di terzi, fair play finanziario, lotta alle combine e trasferimenti internazionali. La visita si è svolta in un clima molto positivo e ha permesso di rafforzare ulteriormente gli ottimi rapporti tra la Commissione europea e la UEFA.

I due presidenti hanno ancora una volta evidenziato i rapporti positivi tra la UEFA l'Unione europea. Sono state menzionate varie misure adottate dalla UEFA per migliorare il buon governo del calcio europeo, relative in particolare alla specificità dello sport, e la decisione di organizzare EURO 2020 in 13 paesi europei.

"Lo sport – e il calcio in particolare – ha un ruolo molto importante nella vita delle nazioni d'Europa - ha commentato Barroso dopo il meeting -. Molti cittadini vivono la realtà europea grazie agli incontri di calcio tra le varie nazioni. La cooperazione tra la Commissione europea e la UEFA è molto costruttiva per lo sport e per tutti i cittadini d'Europa".

“Sono lieto di mantenere gli ottimi rapporti con le istituzioni europee in generale e con la Commissione europea in particolare - ha commentato Platini -, soprattutto riguardo l'implementazione del fair play finanziario nel calcio europeo, i problemi relativi alla proprietà dei giocatori da parte di terzi e l'organizzazione della fase finale del Campionato Europeo in diversi paesi. Io e la UEFA ci impegniamo a portare avanti la fruttuosa collaborazione con la Commissione per lavorare su temi di interesse comune".

Il presidente UEFA ha anche colto l'opportunità per ribadire le sue proposte sulla lotta alle combine (equiparazione delle frodi sportive agli atti criminosi, collaborazione strutturata tra autorità pubbliche e federazioni sportive e riconoscimento dei diritti di proprietà delle federazioni nelle competizioni che organizzano).

Dopo l'incontro son il Signor Barroso, il Signor Platini e il Segretario Generale UEFA Gianni Infantino hanno fatto visita alla sede della Federcalcio belga (URBSFA/KBVB) a Bruxelles, dove hanno incontrato il presidente François De Keersmaecker, il segretario generale Steven Martens e Philippe Collin, presidente del dipartimento sport della URBSFA/KBVB.