È uscito UEFA Direct n. 172: speciale UEFA Nations League

La nuova competizione europea per nazionali e Sarina Wiegman, Ct dell'Olanda vincitrice di UEFA Women's EURO 2017, sono i protagonisti dell'ultimo numero della rivista ufficiale UEFA.

©UEFA.com

L'inizio della UEFA Nations League è sempre più vicino e il nuovo numero di UEFA Direct presenta in dettaglio la nuova competizione europea per nazionali.

L'ultimo numero della rivista ufficiale UEFA spiega il formato, il calendario e gli obiettivi della competizione, che comincerà a settembre del prossimo anno.

La UEFA Nations League rispecchia il desiderio della UEFA e delle 55 federazioni affiliate di dare più importanza al calcio per nazionali, simbolo di orgoglio e identità sportiva di ogni paese.

Un'altra importante competizione europea per nazionali, UEFA Women’s EURO 2017, rimane viva nella memoria: The Technician, il supplemento di UEFA Direct dedicato agli allenatori, incontra Sarina Wiegman, la Ct che ad agosto ha portato l'Olanda al suo primo titolo a livello femminile.

“Abbiamo entusiasmato la gente - spiega Wiegman in una lunga intervista -. È proprio quello di cui ha bisogno il calcio femminile”.

Sempre a proposito di calcio femminile, UEFA Direct valuta i progressi dell'Austria, la cui nazionale ha raggiunto le semifinali al campionato europeo: un grande premio per un paese che, grazie a una programmazione diligente, insegue ulteriori successi.

Un altro articolo riassume gli effetti positivi dei tornei di sviluppo internazionali UEFA, che aiutano molto le giovani calciatrici a costruirsi una  carriera.

Quindi, riviviamo il Congresso Straordinario UEFA di settembre a Ginevra, dove i rapporti tra la UEFA e gli interlocutori del calcio europeo sono stati consolidati ulteriormente con la ratifica di due rappresentanti della European Club Association (ECA) come membri del Comitato Esecutivo UEFA e l'assegnazione di un seggio nel Comitato Esecutivo alla Association of European Professional Football Leagues (EPFL).

La nuova campagna #EqualGame della UEFA a favore della diversità, dell'inclusione e dell'accessibilità nel calcio sta già ottenendo grandi risultati. Questo mese, UEFA Direct incontra la giovane berlinese Zehra Badem, che racconta che il calcio è tutto nella sua vita. “Se i ragazzi possono fare danza - commenta -, perché le ragazze non possono giocare a calcio?”.

Altri contenuti di UEFA Direct 172

• Distribuzione finanziaria nelle competizioni per club 2016/17: le cifre
• L'ultima conferenza UEFA-UE a Monaco: speciale sicurezza negli stadi 
• UEFA Research Grant Programme: promuovere e proteggere i diritti umani nel calcio
• Il Comitato Esecutivo UEFA seleziona le sedi delle finali delle competizioni europee per club 2019
• News e resoconti dalle federazioni associate alla UEFA

UEFA Direct n. 172 è disponibile in inglese, francese e tedesco.