Il calcio cipriota piange Costakis Koutsokoumnis

Costakis Koutsokoumnis, presidente della Federcalcio di Cipro (CFA) e membro europeo del Consiglio FIFA, è scomparso all'età di 61 anni.

Costakis Koutsokoumnis è scomparso a 61 anni
Costakis Koutsokoumnis è scomparso a 61 anni ©UEFA

Costakis Koutsokoumnis, presidente della Federcalcio di Cipro (CFA) e membro europeo del Consiglio FIFA, è scomparso all'età di 61 anni.

Koutsokoumnis era presidente della CFA dal 2001 e membro del Consiglio FIFA da aprile 2017.

I suoi 17 anni a capo dell'organo di governo del calcio cipriota hanno visto susseguirsi grandi successi per il calcio dell'isola e la CFA stessa. Dal 2008, le squadre più importanti del paese hanno partecipato con frequenza alla UEFA Champions League e alla UEFA Europa League. Inoltre, è stato svolto un ottimo lavoro nel calcio di base e in quello femminile.

“Siamo profondamente rattristati dalla scomparsa di Costakis - ha dichiarato il presidente UEFA Aleksander Čeferin -. Era devoto al calcio e molto rispettato per le sue qualità, sia personali che da leader”.

“Ha dato un contributo importante alla crescita del calcio a Cipro e in Europa e ci mancherà molto. Porgiamo le nostre condoglianze alla sua famiglia, alla federazione e a tutta la comunità del calcio cipriota”.

“Costakis Koutsokoumnis ha combattuto la sua battaglia contro il cancro con grande coraggio e dignità - si legge nel comunicato ufficiale della CFA -. Il consiglio direttivo, il direttore generale e tutto il personale della federazione esprimono le più sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari”.

Koutsokoumnis era nato il 5 maggio 1956 a Karavas. Dopo aver studiato scienze statistiche e attuariali, ha frequentato vari corsi sulla gestione dei rischi.

A novembre 1994 è stato eletto rappresentante dell'APOEL nel consiglio della CFA e successivamente ha guidato il dipartimento nazionali. Nel 1997 è stato nominato vicepresidente CFA.

Koutsokoumnis è stato eletto presidente CFA quattro anni dopo e rieletto sette volte.

All'interno della UEFA ha rivestito diverse cariche: terzo vicepresidente del Comitato HatTrick (2007–11), membro del Comitato programmi di assistenza (2002–07) e membro del Comitato agenti di gara (1996–2006). Al momento della scomparsa era primo vicepresidente del Comitato HatTrick.

In alto