Il Kazakistan piange la scomparsa della leggenda Timur Segizbayev

Personaggio molto noto del panorama calcistico del Kazakistan, Timur Segizbayev - che ha giocato e allenato il Kairat Almaty - è morto all'età di 76 anni.

Timur Segizbayev è stato legato a doppio filo col club kazako del Kairat Almaty.
Timur Segizbayev è stato legato a doppio filo col club kazako del Kairat Almaty. ©Eduard Gavrish

Il Kazakistan è a lutto per la scomparsa di una figura leggendaria del calcio kazako, Timur Segizbayev, morto all'età di 76 anni.

Segizbayev ha giocato oltre 200 partite con una sola maglia in carriera, quella del Kairat Almaty, col quale ha iniziato a giocare da giovanissimo prima del ritiro avvenuto nel 1970.

Dopo il ritiro ha lavorato come allenatore per l'Automobilist Kyzylorda, lo Shakhter Karagandy e il Kairat Almaty. Dopo sei anni al Kairat, è diventato il Commissario tecnico della nazionale dello Yemen del Sud.

Segizbayev è poi tornato al Kairat, e ha aiutato il club a conquistare a sorpresa il settimo posto nel campionato sovietico del 1986. Una delle scuole calcio del Kairat porta persino il suo nome.

Inoltre, dal 1994 al 1996 è stato presidente dell'ex federazione calcistica della Repubblica del Kazakistan (FARK).

 

 

In alto