Il sito ufficiale del calcio europeo

En plein europeo al Mondiale Futsal

Pubblicato: Venerdì, 9 novembre 2012, 14.48CET
Tutte e sette le rappresentanti europee hanno superato la fase a gironi di qualificazione raggiungendo gli ottavi di finale del torneo iridato.
En plein europeo al Mondiale Futsal
Sergei Sergeev (Russia) ©Sportsfile
Pubblicato: Venerdì, 9 novembre 2012, 14.48CET

En plein europeo al Mondiale Futsal

Tutte e sette le rappresentanti europee hanno superato la fase a gironi di qualificazione raggiungendo gli ottavi di finale del torneo iridato.

Le sette rappresentanti europee si sono guadagnate l'accesso agli ottavi di finale del Mondiale Futsal FIFA al termine della fase a gironi svoltasi in Tailandia.

Ucraina, Spagna, Italia, Serbia e Russia, le ultime due all'esordio nella fase finale, hanno vinto i rispettivi gironi senza mai perdere. La Repubblica Ceca ha chiuso al secondo posto alle spalle della Serbia, mentre il Portogallo è arrivato dietro ai campioni in carica del Brasile. Repubblica Ceca e Portogallo sono state le uniche nazionali europee a perdere una partita.

La Spagna, unica squadra a vincere il titolo mondiale oltre al Brasile, era partita male nel Gruppo B, pareggiando per il secondo Mondiale consecutivo contro l'Iran. Avanti grazie alle reti di Miguelín e Sergio Lozano, è stata raggiunta sul 2-2, salvo poi travolgere Panama 8-3 e Marocco 5-1 e piazzarsi davanti all'Iran in virtù della differenza reti.

L'Italia, seconda classificata nel 2004 dietro la Spagna, non ha avuto problemi nel Gruppo D: 9-1 all'Australia all'esordio, 3-2 in rimonta contro l'Argentina e 5-2 al Messico. Meglio degli Azzurri, in termini di gol realizzati, ha fatto la Russia - sconfitta dalla Spagna nella finale di UEFA Futsal EURO 2012 – che ha superato 16-0 le Isole Salomone, 9-0 il Guatemala e 2-0 la Colombia nel Gruppo F. Non è un caso che a guidare la classifica marcatori della fase a gironi sia un giocatore della Russia, Eder Lima.

L'Ucraina ha esordito nel Gruppo A pareggiando 3-3 contro il Paraguay, prima di superare 5-3 la Tailandia di Vic Hermans (da 5-0 all'intervallo) e 6-1 la Costa Rica. Ottima partenza anche per il Portogallo nel Gruppo C, 5-1 alla Libia con tripletta di Cardinal, prima del 5-5 contro il Giappone (da 5-1 avanti). I lusitani hanno quindi perso 3-1 la sfida decisiva con il Brasile, piazzandosi comunque al secondo posto grazie alla differenza reti. Espulso contro il Brasile, il portiere João Benedito sarà assente nella sfida di domenica contro il Paraguay.

Nel Gruppo E, le due squadre europee hanno esordito con la vittoria: la Repubblica Ceca 3-2 contro il Kuwait e la Serbia 3-1 contro l'Egitto. Ma se la Serbia ha superato 7-2 il Kuwait nella seconda partita, la Repubblica Ceca è crollata con lo stesso punteggio contro l'Egitto, ma grazie al 2-2 contro la Serbia si è piazzata al secondo posto, e se la vedrà adesso contro la Russia.

Il Portogallo aprirà gli ottavi di finale contro il Paraguay e, in caso di successo, potrebbe affrontare l'Italia, nella riedizione dei quarti di EURO Futsal, a sua volta impegnata lunedì contro l'Egitto. Quello stesso giorno, l'Ucraina affronterà il Giappone. La vincente se la vedrà nei quarti contro una tra Iran e Colombia. La Serbia non avrà vita facile contro l'Argentina, e la vincente se la vedrà contro una tra Brasile e Panama.

I quarti di finale sono in programma mercoledì, con le semifinali fissate due giorni più tardi. La finale si giocherà domenica prossima. Il sorteggio tiene separati Brasile e Spagna, divise soltanto dai calci di rigore quattro anni fa. Le due squadre si sono affrontate in finale anche nel 2000, con successo della Spagna, e nel 1996, con vittoria del Brasile.

Classifica finale gruppi

Calendario fase a eliminazione diretta 


Ottavi di finale

Domenica

37: Paraguay - Portogallo, Indoor Stadium Huamark

38: Ucraina - Giappone, Indoor Stadium Huamark

39: Spagna - Tailandia, Nimibutr Stadium

40: Iran - Colombia, Nimibutr Stadium

Lunedì

41: Italia - Egitto, Korat Chatchai Hall, Ratchasima

42: Brasile (campione in carica) - Panama, Korat Chatchai Hall, Ratchasima
43: Russia - Repubblica Ceca, Indoor Stadium Huamark

44: Serbia - Argentina, Indoor Stadium Huamark

Quarti di finale

Mercoledì

45: SRB/ARG - BRA/PAN, Indoor Stadium Huamark

46: IRI/COL - UKR/JPN, Indoor Stadium Huamark

47: PAR/POR - ITA/EGY, Nimibutr Stadium

48: ESP/THA - RUS/CZE, Nimibutr Stadium

Semifinali

16 novembre

49: Vincente 47 - Vincente 48, Indoor Stadium Huamark

50: Vincente 45 - Vincente 46, Indoor Stadium Huamark

Finale & Finale terzo posto 

18 novembre, Indoor Stadium Huamark

Finali precedenti (padroni di casa)
2008: Brasile – Spagna 2-2, 4-3 d.c.r. (Brasile)

2004: Spagna - Italia 2-1 (Taipei - Cina)

2000: Spagna - Brasile 4-3 (Guatemala)

1996: Brasile - Spagna 6-4(Spagna)

1992: Brasile - Stati Uniti 4-1 (Hong Kong)

1989: Brasile - Olanda 2-1 (Olanda)

Contenuti attinenti
Ultimo aggiornamento: 09/11/12 19.27CET

http://it.uefa.com/futsalworldcup/news/newsid=1891299.html#en+plein+europeo+mondiale+futsal

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo UEFA e tutti i marchi che si riferiscono a competizioni UEFA, sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.