Format e regolamento

Format e regolamento Campionati Europei UEFA di Futsal

UEFA European Futsal Championship trophy
©Sportsfile

I Campionati Europei UEFA di Futsal, che si disputano ogni due anni, mettono in mostra i migliori giocatori di Futsal del continente sin dall'inaugurazione del torneo nel 1996. La competizione si divide in fase preliminare, di qualificazione e fase finale.

La strada verso la fase finale inizia con un turno preliminare nella forma di mini-tornei per le squadre di ranking inferiore. Le vincitrici di questi gironi e alcune migliori seconde accedono alla fase di qualificazione vera e propria. Questa fase consiste di sette gironi da quattro: le squadre dei vari raggruppamenti si sfidano l’un l’altra e accedono alle fasi finali le prime classificate e le quattro migliori seconde.

La fase finale è passata da otto a 12 squadre nel 2010, ed è stata spostata a gennaio per occupare un periodo libero nel calendario delle competizioni UEFA. Si parte con quattro gironi da tre squadre, e le prime due accedono ai quarti di finale. Da questa fase si va avanti ad eliminazione diretta e in caso di pareggio la qualificazione si decide ai rigori. In finale, invece, si gioca un supplementare da dieci minuti prima dei rigori in caso di pareggio.

Regolamenti
Il regolamento dei Campionati Europei UEFA di Futsal viene inizialmente redatto dall'Amministrazione UEFA, che lo sottopone all'attenzione della Commissione UEFA Competizioni Squadre Nazionali. Dopo l'approvazione, il regolamento viene inoltrato al Comitato Esecutivo UEFA per la ratifica.

In alto