Seleziona un mese

11 febbraio 2012
11 febbraio 2012 - EURO Futsal, Finale
Russia1-3Spagna
Spagna vince ai supplementari
Primo arbitro: Danijel Janošević (CRO) - Secondo arbitro: Francesco Massini (ITA)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
05/09/2012 17:20:04
11 febbraio 2012
Croazia1-3Italia
Primo arbitro: Fernando Lumbreras (ESP) - Secondo arbitro: Ivan Shabanov (RUS)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
05/09/2012 17:23:35
09 febbraio 2012
09 febbraio 2012 - EURO Futsal, Semifinali
Croazia2-4Russia
Primo arbitro: Borut Šivic (SVN) - Secondo arbitro: Bogdan Sorescu (ROU)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
05/09/2012 17:14:04
09 febbraio 2012 - EURO Futsal, Semifinali
Spagna1-0Italia
Primo arbitro: Gábor Kovács (HUN) - Secondo arbitro: Eduardo Fernandes Coelho (POR)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
05/09/2012 17:36:19
07 febbraio 2012
07 febbraio 2012 - EURO Futsal, Quarti di finale
Russia2-1Serbia
Primo arbitro: Danijel Janošević (CRO) - Secondo arbitro: Karel Henych (CZE)
Stadio: Spaladium Arena, Spalato (CRO)
06/12/2012 19:57:27
07 febbraio 2012 - EURO Futsal, Quarti di finale
Italia3-1Portogallo
Primo arbitro: Borut Šivic (SVN) - Secondo arbitro: Fernando Lumbreras (ESP)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
05/09/2012 17:21:49
06 febbraio 2012
06 febbraio 2012 - EURO Futsal, Quarti di finale
Romania3-8Spagna
Primo arbitro: Gábor Kovács (HUN) - Secondo arbitro: Eduardo Fernandes Coelho (POR)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
05/09/2012 17:31:23
06 febbraio 2012 - EURO Futsal, Quarti di finale
Croazia1-1Ucraina
Croazia vince 3-1 ai rigori
Primo arbitro: Francesco Massini (ITA) - Secondo arbitro: Petros Panayides (CYP)
Stadio: Spaladium Arena, Spalato (CRO)
06/12/2012 19:57:27
05 febbraio 2012
Serbia1-2Portogallo
Primo arbitro: Karel Henych (CZE) - Secondo arbitro: Ivan Shabanov (RUS)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
02/05/2012 14:34:10
Russia2-2Italia
Primo arbitro: Fernando Lumbreras (ESP) - Secondo arbitro: Borut Šivic (SVN)
Stadio: Spaladium Arena, Spalato (CRO)
06/12/2012 19:57:27
04 febbraio 2012
Ucraina1-4Spagna
Primo arbitro: Petros Panayides (CYP) - Secondo arbitro: Danijel Janošević (CRO)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
02/04/2012 17:58:08
Repubblica Ceca4-5Croazia
Primo arbitro: Eduardo Fernandes Coelho (POR) - Secondo arbitro: Pascal Lemal (BEL)
Stadio: Spaladium Arena, Spalato (CRO)
06/12/2012 19:57:20
03 febbraio 2012
Turchia0-5Russia
Primo arbitro: Marc Birkett (ENG) - Secondo arbitro: Gábor Kovács (HUN)
Stadio: Spaladium Arena, Spalato (CRO)
06/12/2012 19:57:20
Azerbaigian8-9Serbia
Primo arbitro: Sebastian Stawicki (POL) - Secondo arbitro: Francesco Massini (ITA)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
02/04/2012 02:18:11
02 febbraio 2012
Romania3-1Repubblica Ceca
Primo arbitro: Timo Onatsu (FIN) - Secondo arbitro: Stephan Kammerer (GER)
Stadio: Spaladium Arena, Spalato (CRO)
06/12/2012 19:57:20
Slovenia3-6Ucraina
Primo arbitro: Gerald Bauernfeind (AUT) - Secondo arbitro: Bogdan Sorescu (ROU)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
02/03/2012 09:18:11
01 febbraio 2012
Italia3-1Turchia
Primo arbitro: Stephan Kammerer (GER) - Secondo arbitro: Timo Onatsu (FIN)
Stadio: Spaladium Arena, Spalato (CRO)
06/12/2012 19:57:20
Portogallo4-1Azerbaigian
Primo arbitro: Ivan Shabanov (RUS) - Secondo arbitro: Sebastian Stawicki (POL)
Stadio: Arena Zagreb, Zagabria (CRO)
02/02/2012 09:10:15

Ultimo aggiornamento: 23/03/2017 21:13 CET

 

Verso la finale

UEFA Futsal EURO 2012 si disputerà attraverso un turno preliminare, un turno di qualificazione e una fase finale a 12 squadre che si disputerà in Croazia.

Turno preliminare
Quattro squadre divise in sei gruppi si affrontano in mini tornei a sede unica tra il 20 e il 24 gennaio 2011. Le vincitrici dei gironi accedono al turno di qualificazione.

Turno di qualificazione
Le sei vincitrici del turno preliminare si aggiungono alle 18 squadre con il coefficiente più alto per dare vita a sei gruppi da quattro e si affrontano in mini tornei a sede unica tra il 24 e il 27 febbraio 2011. Le vincitrici dei gironi e le migliori cinque seconde classificate accedono alle fasi finali insieme alla Croazia, qualificata di diritto come organizzatrice.

Fasi finali
Le fasi finali si disputano nel febbraio 2012 e vedranno le 12 protagoniste suddivise in quattro gruppi da tre. Le migliori due classificate di ciascun raggruppamento accedono ai quarti di finale, da dove la competizione procede ad eliminazione diretta.

Per ulteriori dettagli, comprese le modalità per stabilire la classifica in caso di due o più squadre a pari punti nello stesso girone, è possibile consultare il regolamento ufficiale del torneo.