Il sito ufficiale del calcio europeo

UEFA Futsal EURO 2018: conosciamo le squadre

Pubblicato: giovedì, 28 settembre 2017, 14.12CET
UEFA.com fa una panoramica delle 12 squadre che si sfideranno in Slovenia dal 30 gennaio al 10 febbraio – dai campioni della Spagna agli ex campioni di Italia e Russia, sino agli esordienti della Francia.
di Paul Saffer
UEFA Futsal EURO 2018: conosciamo le squadre
UEFA Futsal EURO trophy ©Sportsfile
 

Foto

  • UEFA Futsal EURO 2018 draw
  • Mile Simeunović (UEFA Futsal EURO draw)
  • Trophy handover (UEFA Futsal EURO 2018 draw)
  • Aleksander Čeferin (UEFA Futsal EURO draw)
Pubblicato: giovedì, 28 settembre 2017, 14.12CET

UEFA Futsal EURO 2018: conosciamo le squadre

UEFA.com fa una panoramica delle 12 squadre che si sfideranno in Slovenia dal 30 gennaio al 10 febbraio – dai campioni della Spagna agli ex campioni di Italia e Russia, sino agli esordienti della Francia.

Il sorteggio per la fase finale di UEFA Futsal EURO 2018 è stato completato; UEFA.com passa in rassegna la griglia delle 12 squadre che si sfideranno in Slovenia dal 30 gennaio al 10 febbraio.

Gruppo A:

Slovenia (nazione ospitante)

Partecipazioni alle fasi finali: 4

Miglior piazzamento: quarti di finale (2014)

Risultati delle amichevoli nel 2017: Bosnia-Erzegovina 6-3 (campo neutro, 28/01), Polonia 6-6 (trasferta, 29/01), Finlandia 3-2 (n, 31/01), Ungheria 5-0 (t, 22/02), Giappone 5-2 (casa, 03/0/4), Giappone 2-2 (c, 04/04), Giappone 3-0 (c, 06/04), Germania 4-0 (c, 25/09), Germania 5-1 (c, 26/09)

Statistiche: spera di diventare la prima nazione ospitante a vincere la competizione dopo l'Italia del 2003.

©Lasha Kuprashvili

Italia

Partecipazioni alla fase finale: 8

Miglior piazzamento: campioni x 2 (2003, 2014)

Turno principale: Bielorussia 2-1, Olanda 4-2, Georgia 2-2 (vincente Gruppo A)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Alessandro Patias 2

Statistiche: nel 2014 ha interrotto il dominio di nove anni della Spagna vincendo la competizione (sebbene sia stata la Russia a mandare a casa gli allora campioni in carica in semifinale).

©Jan Tauber

Serbia

Partecipazioni alla fase finale: 5 (compresa quella del 1999 sotto il nome di Jugoslavia)

Miglior piazzamento: quarto posto (2016)

Turno principale: Polonia 4-0, Spagna 0-6, Moldavia 7-3 (secondi Grupppo E)

Spareggi: Repubblica Ceca 4-3t, 4-4c (complessivo: 8-7)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Miloš Simić 5

Statistiche: nella competizione del 2016 giocata in casa, lo stadio di Belgrado è stato pieno in ogni ordine di posto per tutte e cinque le partite.

Gruppo B:

©TFF

Russia

Partecipazioni alla fase finale: 10

Miglior piazzamento: campioni x 1 (1999)

Turno principale: Francia 5-0, Slovacchia 1-0, Turchia 4-0 (vincente Gruppo G)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Eder Lima, Robinho 3

Statistiche: ha perso le ultime tre finali della competizione, nonché la finale del Mondiale del 2016 contro l'Argentina.

©Eduard Gavrish

Kazakistan

Presenze fase finale: 1

Miglior piazzamento: terzo posto (2016)

Turno principale: ERJ Macedonia 3-0, Danimarca 5-0, Repubblica Ceca 3-0 (vincente Gruppo F)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Douglas Junior 3

Statistiche: gran parte della squadra gioca per i due volte campioni di UEFA Futsal Cup del Kairat Almaty, il cui CT Alesio fa da vice a Cacau.

Polonia

Partecipazioni alla fase finale: 1

Miglior piazzamento: fase a gironi (2001)

Turno principale: Serbia 0-4, Moldavia 4-2, Spagna 1-1 (terza del Gruppo E, migliore terza)

Spareggi: Ungheria 1-2t, 6-4c (complessivo: 7-6)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Michał Kubik 3

Statistiche: ha disputato gli spareggi da migliore terza per un solo gol, ed è diventata la prima squadra a strappare un punto alla Spagna nelle qualificazioni Futsal EURO dopo la Slovenia nel febbraio 2014.

Gruppo C:

©UEFA.com

Portogallo

Partecipazioni alla fase finale: 8

Miglior piazzamento: vicecampioni (2010)

Turno principale: Lettonia 2-1, Finlandia 5-1, Romania 4-0 (vincente Gruppo D)

Miglior marcatore delle qualificazioniBruno Coelho 5

Statistiche: la stella Ricardinho sarà alla sua quinta partecipazione a una fase finale dopo quelle del 2007, 2012, 2014 e 2016 (ha saltato quella del 2010 per infortunio).

©Pavlo Kubanov

Ucraina

Partecipazioni alla fase finale: 9

Miglior piazzamento: vicecampioni (2001, 2003)

Turno principale: Belgio 1-0, Montenegro 4-2, Croazia 2-1 (vincente Gruppo C)

Miglior marcatore qualificazioni: sette giocatori hanno segnato un gol

Statistiche: hanno perso ai quarti di finale di ogni fase finale dall'introduzione di questo formato nel 2010.

©Lasha Kuprashvili

Romania

Partecipazioni alla fase finale: 3

Miglior piazzamento: quarti di finale (2012, 2014)

Turno principale: Finlandia 5-5, Lettonia 3-1, Portogallo 0-4 (secondi Gruppo D)

Spareggi: Georgia 2-2c, 7-4t (complessivo: 9-6)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Savio Valadares 5

Statistiche: ha segnato due gol negli ultimi cinque secondi del prezioso pareggio contro la Finlandia nella prima partita delle qualificazioni.

Gruppo D:

©Mateo Beusan

Spagna (detentori)

Partecipazioni alla fase finale: 10

Miglior piazzamento: campioni x 7 (1996, 2001, 2005, 2007, 2010, 2012, 2016)

Turno principale: Moldavia 7-0, Serbia 6-0, Polonia 1-1 (vincente Gruppo E)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Raúl Campos 3

Statistiche: unica squadra europea a vincere la Coppa del Mondo FIFA di futsal, nel 2000 e 2004.

©AFFA

Azerbaijan

Partecipazioni alla fase finale: 4

Miglior piazzamento: quarto posto (2010)

Turno principale: Bosnia-Erzegovina 5-4, Albania 5-0, Ungheria 6-1 (vincente Gruppo B)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Bolinha 4

Statistiche: ha avuto il miglior attacco delle qualificazoni con 16 gol.

©UEFA.com

Francia

Partecipazioni alla fase finale: 0

Miglior piazzamento: prima qualificazione

Turno preliminare: Andorra 5-0, Lituania 3-1 (vincente Gruppo F)

Turno principale: Russia 0-5, Turchia 5-1, Slovacchia 4-1 (seconda Gruppo G)

Spareggi: Croazia 1-1c, 5-4t (complessivo:6-5)

Miglior marcatore delle qualificazioni: Abdessamad Mohammed 6

Statistiche: prima squadra a qualificarsi dal turno preliminare dopo la Turchia nel 2012; i transalpini hanno giocato più partite di qualsiasi altra squadra (7) arrivata alla fase finale dopo tre turni.

Ultimo aggiornamento: 29/09/17 14.12CET

Informazioni collegate

Profili squadre

https://it.uefa.com/futsaleuro/news/newsid=2505443.html#uefa+futsal+euro+2018+conosciamo+squadre