Il sito ufficiale del calcio europeo

Iniziano le vendite per UEFA Futsal EURO

Pubblicato: venerdì, 27 novembre 2015, 15.30CET
Con un evento speciale a Belgrado, è stato annunciato l'inizio delle vendite dei biglietti per UEFA Futsal EURO 2016.
Iniziano le vendite per UEFA Futsal EURO
L'Italia difenderà il titolo in Serbia ©Sportsfile
 

Foto

  • Bebe (Portugal) & Bebe (Spain)
  • Portugal v Spain - UEFA Futsal EURO 2018 Final
  • João Matos (Portugal)
  • Tunha (Portugal)
Pubblicato: venerdì, 27 novembre 2015, 15.30CET

Iniziano le vendite per UEFA Futsal EURO

Con un evento speciale a Belgrado, è stato annunciato l'inizio delle vendite dei biglietti per UEFA Futsal EURO 2016.

Con un evento speciale a Belgrado, è stato annunciato l'inizio delle vendite dei biglietti per UEFA Futsal EURO 2016.

I dettagli sugli Europei

I biglietti per la fase finale, in programma dal 2 al 13 febbraio, avranno un prezzo di 600 dinari (€5) e 350 dinari (€3). I tagliandi permetteranno di assistere a entrambe le partite della giornata e saranno disponibili su www.eventim.rs o in tutti i punti vendita Eventim.

L'inaugurazione delle vendite si è svolta presso lo stand della Federcalcio serba (FSS) alla Fiera di Belgrado, dove Slavko Gak (segretario municipale per lo sport e le politiche giovanili), Aca Kovačević (Ct della nazionale serba di futsal), Zdravko Jokić (direttore del torneo ) e Igor Janković (direttore federale del settore giovanile) hanno parlato del torneo a 12 squadre. La speranza è che venga superato il record di affluenza totale di 95.000 spettatori.

La conferenza stampa è stata seguita da una partita di futsal tra VIP e giornalisti alla quale hanno partecipato il musicista Mark Djurovski (figlio di Milko Djurovski, ex giocatore di Crvena zvezda e Partizan), Dusan Borković (due volte campione d'Europa in sport motoristici) e il freestyler Nikola Tomašević Djota. Presenti all'evento anche i giocatori della nazionale serba di futsal maschile e femminile, i ragazzi e le ragazze del progetto UEFA grassroots 'My school – my club' e Bogdan Lalović, famoso YouTuber del canale SerbianGamesBL.

Slavko Gak:
"Per noi è un grande onore e una grande responsabilità. Faremo vedere a tutti che sappiamo essere ottimi padroni di casa. Abbiamo la possibilità di applaudire le 12 squadre più forti d'Europa e ci aspettiamo migliaia di tifosi dalla Serbia e dall'estero. Lo scopo di tutti noi è che Belgrado dia la migliore immagine di sé al mondo. Lo sport è la nostra specialità e spesso abbiamo dimostrato di essere bravi organizzatori. Vorrei cogliere l'opportunità per invitare i nostri cittadini a fare il tifo per i nostri atleti e a divertirsi con questo sport".

Aca Kovačević:
"Vogliamo fare tutto il possibile per migliorare il nostro traguardo al Campionato Europeo, che finora sono i quarti di finale. Manca poco per riuscirci e sono sicuro che con l'aiuto dei tifosi possiamo fare grandi risultati".

Zdravko Jokić:
"Belgrado e la Serbia si sono sempre dimostrati organizzatori eccellenti. Insieme alla UEFA, che come sempre si prenderà cura dei minimi dettagli, lo spettacolo è garantito. Le immagini dall'Arena di Belgrado gireranno tutto il continente: sono assolutamente sicuro che il campionato europeo sarà la migliore promozione possibile per lo sport, Belgrado e la Serbia".

Igor Janković:
"I bambini sono una parte inseparabile del futsal e rappresentano le sue radici. Quindi, prima di UEFA Futsal EURO, la FSS e la UEFA hanno preparato una serie di attività per coinvolgere le scuole elementari di Belgrado, Nis, Kragujevac, Novi Sad e oltre in tornei che si disputeranno il 10 febbraio alla Arena. Saranno presenti più di 1000 bambini. L'idea di fondo è promuovere il futsal, il fair play, il rispetto reciproco e le pari opportunità e creare programmi educativi che diano importanza alla sostenibilità e all'ambiente".

Ultimo aggiornamento: 01/12/15 11.14CET

https://it.uefa.com/futsaleuro/news/newsid=2311629.html#iniziano+vendite+uefa+futsal+euro