Il sito ufficiale del calcio europeo

Kike saluta la nazionale

Pubblicato: Venerdì, 23 novembre 2012, 9.35CET
Il capitano della Spagna di futsal ha annunciato il ritiro dalla nazionale pochi giorno dopo aver disputato la quarta finale della Coppa del Mondo FIFA, stabilendo un nuovo record.
di Gonzalo Aguado
da Madrid
Kike saluta la nazionale
Kike esulta per aver raggiunto la finale degli Europei di futsal ©Sportsfile
 
Pubblicato: Venerdì, 23 novembre 2012, 9.35CET

Kike saluta la nazionale

Il capitano della Spagna di futsal ha annunciato il ritiro dalla nazionale pochi giorno dopo aver disputato la quarta finale della Coppa del Mondo FIFA, stabilendo un nuovo record.

Kike, capitano della Spagna, ha annunciato il ritiro dalla nazionale pochi giorno dopo aver disputato la quarta finale della Coppa del Mondo FIFA di futsal, stabilendo un nuovo record.

Il difensore del Murcia FS, 34 anni, ha collezionato 170 presenze in nazionale dal 1998. Anche se la sconfitta di domenica per 3-2 ai supplementari è stata la seconda consecutiva contro il Brasile nella finale mondiale, Kike ha trionfato nel 2000 e nel 2004.

"È arrivato il momento e vorrei annunciare a tutti che mi ritiro dalla nazionale - ha commentato Kike -. È una decisione che si aspettavano in molti, quindi non è una sorpresa. Tutto ha una fine, è naturale. Vorrei augurare alla nuova generazione tutta la fortuna del mondo e sono convinto che farà ancora meglio di noi".

Considerando anche i trionfi a livello di club - quattro campionati, tre Coppe di Spagna, diverse Supercoppe spagnole e la finale di Coppa UEFA di futsal disputata nel 2008 con il Murcia – Kike vanta una carriera spettacolare e si colloca alla pari con il portiere Luis Amado, che si è ritirato quest’anno.

Votato secondo miglior giocatore ai mondiali 2012, Kike ha commentato: "Preferivo dire addio con la terza stella cucita sulla maglia, ma ci sono cose che vanno accettate. La sconfitta fa parte dello sport, come la vittoria. Vorrei ringraziare i compagni che in tutti questi anni mi hanno fatto sentire felice e orgoglioso".

"Vorrei anche ringraziare il mio ex Ct Javier Lozano, che mi ha dato una possibilità quando ero molto giovane, e l’attuale Ct José Venancio López, che ha continuato a credere in me. Continuerò a giocare con il mio club il più a lungo possibile e quando arriverà il momento contribuire in un altro modo lo farò", ha concluso il difensore.

La Spagna, nel frattempo, si prepara per la fase principale delle qualificazioni al Campionato Europeo UEFA, il cui sorteggio si svolgerà il 4 dicembre. UEFA Futsal EURO 2014 si disputerà ad Anversa (Belgio) e potrebbe diventare il quinto titolo europeo consecutivo per le furie rosse.

Ultimo aggiornamento: 23/11/12 14.49CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/futsaleuro/news/newsid=1898463.html#kike+saluta+nazionale

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • La parola UEFA, il logo e il trofeo dei Campionati Europei di Futsal UEFA sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.