Il sito ufficiale del calcio europeo

2005: Luis Amado

Luis Amado è unanimemente considerato uno dei migliori portieri del futsal degli ultimi dieci anni.
di Paul Saffer
2005: Luis Amado
Luis Amado (Spain) ©Sportsfile

2005: Luis Amado

Luis Amado è unanimemente considerato uno dei migliori portieri del futsal degli ultimi dieci anni.

Unanimemente considerato uno dei migliori portieri di futsal degli ultimi dieci anni, Luis Amado non delude le attese neanche nel Campionato Europeo di Futsal UEFA 2005.

Amado si ritaglia un posto con la Spagna in tempo per la fase finale del 1999, persa in finale ai calci di rigore con la Russia, ma si riscatta conquistando il titolo mondiale FIFA nel 2000 in Guatemala. Dopo avere conquistato il titolo europeo nel 2001, la Spagna difende tre anni più tardi il titolo mondiale con il contributo decisivo di Amado sia in seminale, contro il Brasile ai calci di rigore, che in finale (2-1) contro l’Italia campione d’Europa in carica. Due mesi dopo la conquista del titolo iridato a Taipei, la Spagna e Amado hanno una reputazione e un titolo da riconquistare a Ostrava nel 2005.

Entrambi gli obiettivi vengono raggiunti. La Spagna supera senza problemi la fase a gironi e in semifinale travolge 5-0 l’Ucraina, con Amado autentica saracinesca. In finale gli iberici superano poi 2-1 la Russia. Amado e la Spagna difendono il titolo nel 2007 e raggiungono la finale mondiale nel 2008. Amado è uno dei tre giocatori, insieme ai compagni di club dell’Interviú Madrid Daniel e Schumacher, ad avere conquistato tre Coppe Futsal UEFA, senza contare i sei campionati spagnoli e le sette Coppe di Spagna.

Ultimo aggiornamento: 06/10/09 10.56CET

http://it.uefa.com/futsaleuro/history/season=2005/goldenplayer/index.html#2005+luis+amado