Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Barcellona trionfa a Baku

L'edizione 2013/14 della UEFA Futsal Cup si è conclusa con il secondo trionfo in tre anni dell'FC Barcelona, nuovamente contro l'FC Dynamo in finale.
di Patrick Hart
da Baku

rate galleryrate photo
1/0
counter
  • loading...

Il Barcellona trionfa a Baku

L'edizione 2013/14 della UEFA Futsal Cup si è conclusa con il secondo trionfo in tre anni dell'FC Barcelona, nuovamente contro l'FC Dynamo in finale.

L'edizione 2013/14 della UEFA Futsal Cup si è conclusa con il secondo trionfo in tre anni dell'FC Barcelona.

Il successo dell'Araz Naxçivan contro le teste di serie dello Sporting Clube de Portugal a novembre nei gironi della fase elite a Lisbona ha offerto per la prima volta all'Azerbaigian l'occasione di organizzare le finali di un torneo UEFA. L'Araz avrebbe dato il benvenuto ad altre tre teste di serie prima del torneo: Kairat Almaty, FC Dynamo e Barcellona, rispettivamente primo, secondo e terzo nell'evento passato a Tbilisi.

Dopo Kazakistan e Georgia, è stato il turno di Baku ospitare per la prima volta un torneo UEFA. L'Araz non si è presentata impreparata, essendo arrivata terza nell'unica edizione disputata nel 2010, oltre ad aver numerosi giocatori che sono stati presenti anche nelle ultime tre edizioni di UEFA Futsal EURO con l'Azerbaigian, sotto la guida del Ct Alesio.

Rinforzata dall'acquisto estivo di Adriano Foglia, l'Araz è andato a segno to in semifinale contro il Barcellona dopo solo due minuti. Rafael ha sbloccato immediatamente il risultato, ma i catalani hanno risposto con tre gol di fila. L'Araz è tornato poi in partita con Foglia, che ha prolungato la sfida ai tempi supplementari. Dopo il risultato finale di 4-4, i calci di rigore hanno sorriso alla squadra di Marc Carmona.

L'altra semifinale, disputata al Sarhadchi Olympic Sport Complex, ha riproposto una ripetizione della finale del 2013. Battuto 4-3 la scorsa stagione, la Dynamo si è vendicata grazie alla rete di Fernandinho al 38' contro il Kairat. Ponendo fine al regno kazako, la Dynamo ha raggiunto la sesta finale - record - nella competizione. 

Un totale di 49 squadre provenienti da 48 nazioni hanno partecipato al torneo, dal turno preliminare al turno principale, fino alla fase elite. Infine, la fase finale del 2014 ha proposto due dei paesi di maggior successo e due squadre che avevano già scritto il proprio nome nella storia della UEFA Futsal Cup.

Nell'ultima giornata l'Araz ha conquistato il terzo posto, battendo il Kairat. Nonostante il vantaggio di due gol, gli uomini Cacau sono stati ripresi dai padroni di casa in seguito all'espulsione del loro portiere Higuita. L'Araz ha preso l'iniziativa trovando il gol con Eduardo e Augusto e chiudendo il match sul 6-4, grazie alla doppietta di Foglia, capocannoniere del torneo con tre reti.

La suspense non è mancata fino alla sfida finale. Mentre la Dynamo ha subito accorciato le distanze con Romulo, il Barcellona ha pareggiato i conti con Gabriel – che sarebbe diventato il primo giocatore a vincere il torneo quattro volte, di cui due con l'Interviú – raddoppiando con Dyego, prima della rete di Tatù.

La finale è stata decisa ai supplementari: Fernandão è stato lesto ad insaccare in rete dopo il palo colpito da Aicardo. Il suo gol è valso il 3-2 per i catalani, che hanno poi dilagato con Lozano e Sedano. Per la Dynamo si è trattato della quinta sconfitta in finale, un titolo che gli sfugge dal 2007. 

http://it.uefa.com/futsalcup/history/season=2014/index.html#il+barcellona+trionfa+baku