Doppio Belotti, poker Italia in Liechtenstein

Liechtenstein-Italia 0-4 Gli Azzurri vincono agevolmente a Vaduz e restano in vetta al Gruppo G insieme alla Spagna: l'attaccante del Torino apre e chiude il conto, segnano anche Immobile e Candreva.

  • L'Italia vince agevolmente in Liechtenstein e resta al comando - imbattuta e a pari punti con la Spagna - del Gruppo G di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2018
  • Andrea Belotti apre e chiude il conto nella sfida giocata a Vaduz
  • Le altre reti, sempre nel primo tempo, portano la firma di Ciro Immobile e Antonio Candreva
  • Nessun tiro nello specchio della porta di Gianluigi Buffon; la nazionale di Giampiero Ventura tornerà in campo nel girone a marzo contro l'Albania, sconfitta da Israele
  • Prossime partite: Italia-Germania (amichevole, martedì 15 novembre)

L’Italia vince agevolmente in Liechtenstein e resta imbattuta al primo posto, insieme alla Spagna, nel girone di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2018. Al Rheinpark Stadion di Vaduz, la nazionale di Giampiero Ventura ha la meglio 4-0, segnando quattro gol tutti nel primo tempo: Andrea Belotti firma una doppietta, vanno a segno anche Ciro Immobile e Antonio Candreva.

Gli Azzurri restano dunque imbattuti nel Gruppo G, dove hanno finora collezionato tre successi e un pareggio. Contro un avversario di rango decisamente inferiore,  la goleada auspicata alla vigilia è tutto sommato arrivata, anche se non aver segnato nella ripresa - insieme al 4-0 rifilato dalle Furie Rosse all'ERJ Macedonia - lascia un po' di disappunto in ottica differenza reti.

LA CLASSIFICA DEL GRUPPO G

Gli Azzurri, come era prevedibile, partono subito all’attacco. Immobile, smarcato da un bellissimo lancio di Daniele De Rossi, fallisce una grande occasione, mentre Peter Jehle - il capitano - si oppone con bravura alla conclusione di Giacomo Bonaventura. Ci prova anche Davide Zappacosta, all’esordio, ma il numero 1 di casa fa di nuovo buona guardia.

All’11’, comunque, la nazionale di Ventura sblocca il risultato. Sull’angolo battuto da Candreva, lo stacco di Alessio Romagnoli diventa un assist per Belotti, che sotto misura insacca. Passa appena un minuto e l’Italia raddoppia. Stavolta l’attaccante del Torino fa la sponda per Immobile con un gran colpo di testa, l’attaccante della Lazio si presenta davanti a Jehle e lo batte con un preciso piatto destro.

Ventura applaude ma invita i suoi giocatori a insistere, Candreva manda di poco a lato con un gran tiro mentre di testa Immobile non concretizza la chance per il tris sull’iniziativa dello stesso centrocampista dell’Inter. Al 32’, comunque, il 3-0 è cosa fatta. Mattia De Sciglio penetra sulla sinistra e mette a centro area, il sinistro di Candreva è basso e preciso e non dà possibilità di replica al portiere avversario.

Belotti fa centro di tacco ma il suo gol è annullato per fuorigioco. Il “Gallo” firma comunque la doppietta prima dell’intervallo sfruttando a dovere il lancio di Bonaventura. Negli spogliatoi Ventura decide di non effettuare cambi e alla ripresa gli Azzurri tornano ad attaccare. Immobile da due passi colpisce di testa ma trova pronto Jehle, poi De Rossi calcia dal limite ma non inquadra lo specchio della porta.

Ventura decide di aumentare il livello di fantasia e decide la prima sostituzione, inserendo Lorenzo Insigne al posto di Bonaventura. Belotti si rende ancora pericoloso, ma non riesce a imprimere forza al pallone e il portiere del Liechtenstein blocca. Il Gallo ha un’altra super opportunità sul cross di Insigne, ma fallisce incredibilmente la mira.

Il Ct prova a gettare nella mischia anche Éder, che rimpiazza il compagno di club Candreva, ma l’ex giocatore della Sampdoria assaggia subito la rudezza dei difensori di casa. C’è qualche minuto anche per Simone Zaza, che prende il posto di Immobile, e l’ex attaccante della Juventus è protagonista di tre folate offensive, l’ultima delle quali esalta il portiere del Liechtenstein.

Finisce 4-0, l’Italia - che martedì affronterà in amichevole la Germania - può guardare comunque con ottimismo al futuro.

La gioia del 'Gallo'
La gioia del 'Gallo'©Getty Images

 

Belotti-Immobile. che coppia!
Belotti-Immobile. che coppia!©Getty Images
In alto