Dieci in Russia, ne mancano quattro: la spedizione europea

L'identità di dieci delle 14 nazionali europee che parteciperanno alla Coppa del Mondo FIFA della prossima estate è ormai nota.

©UEFA.com

La fase a gironi delle Qualificazioni Europee si è conclusa con le nove prime che hanno staccato il biglietto per raggiungere direttamente la Russia nella Coppa del Mondo FIFA della prossima estate. Il sorteggio per la fase finale si terrà a Mosca il 1° dicembre, mentre la competizione iridata si giocherà dal 14 giugno al 15 luglio dell'anno prossimo.

Qualificate UEFA: Belgio, Inghilterra, Germania (detentori), Francia, Islanda, Portogallo, Polonia, Russia (nazione ospitante) Serbia, Spagna

Ci sono ancora quattro posti riservati alle squadre europee che verranno decisi dagli spareggi tra le otto migliori seconde (la Slovacchia non rientra tra queste). Il sorteggio per questa fase si terrà martedì prossimo alle 14:00CET a Zurigo, e gli spareggi si giocheranno tra il 9 e il 14 novembre.

Spareggi UEFA (4 posti): Croazia, Danimarca, Grecia, Italia, Irlanda del Nord, Repubblica d'Irlanda, Svezia, Svizzera

Qualificate non UEFA: Argentina, Brasile, Colombia, Costa Rica, Egitto, Iran, Giappone, Messico, Nigeria, Arabia Saudita, Corea del Sud, Uruguay, più le 3 qualificate africane che verranno confermate a novembre

Spareggi intercontinentali (2 posti): Honduras - Australia, Nuova Zelanda - Peru

I cartellini gialli e le squalifiche derivanti dalla somma di ammonizioni in partite diverse, NON verranno scontate nella fase finale in Russia.

Statistiche ai Mondiali

Russia (nazione ospitante)
Fasi finali giocate: 10 – 1958, 1962, 1966, 1970, 1982, 1986, 1990 (come Unione Sovietica) 1994, 2002, 2014 (come Russia)
Miglior piazzamento: quarto posto (1966)

Belgio
Fasi finali giocate: 12 – 1930, 1934, 1938, 1954, 1970, 1982, 1986, 1990, 1994, 1998, 2002, 2014
Miglior piazzamento: quarto posto (1986)

Inghilterra
Fasi finali giocate: 13 – 1950, 1954, 1958, 1962, 1966, 1970, 1982, 1986, 1990, 1998, 2002, 2006, 2010, 2014
Miglior piazzamento: campioni (1966)

Germania
Fasi finali giocate: 18 – 1934, 1938, 1954, 1958, 1962, 1966, 1970, 1974, 1978, 1982, 1986, 1990 (tutte come Germania dell'Ovest), 1994, 1998, 2002, 2006, 2010, 2014
Miglior piazzamento: campioni (1954, 1974, 1990, 2014)

Islanda
Fasi finali giocate: 0
Miglior piazzamento: all'esordio

Polonia
Fasi finali giocate: 7 – 1938, 1974, 1978, 1982, 1986, 2002, 2006
Miglior piazzamento: terzo posto (1974, 1982)

Serbia
Fasi finali giocate: 11 – 1930, 1950, 1954, 1958, 1962, 1974, 1982, 1990 (tutte come Jugoslavia), 1998, 2006 (come Serbia e Montenegro), 2010
Miglior piazzamento: quarto posto (1930, 1962)

Spagna
Fasi finali giocate: 14 – 1934, 1950, 1962, 1966, 1978, 1982, 1986, 1990, 1994, 1998, 2002, 2006, 2010, 2014
Miglior piazzamento: campioni (2010)

Francia
Fasi finali giocate: 14 – 1930, 1934, 1938, 1954, 1958, 1966, 1978, 1982, 1986, 1998, 2002, 2006, 2010, 2014
Miglior piazzamento: campioni (1998)

Portogallo
Fasi finali giocate: 6 – 1966, 1986, 2002, 2006, 2010, 2014
Miglior piazzamento: terzo posto (1966)

Lo sapevi?

  • Le squadre europee si sono aggiudicate nove degli ultimi dieci Mondiali disputati nel continente.
  • Tutte e dieci le squadre europee già qualificate (Russia compresa) hanno in precedenza raggiunto almeno la semifinale, eccetto gli esordienti dell'Islanda.
  • L'Islanda diventerà la prima nazione con una popolazione di meno di un milione di abitanti a giocare la fase finale di un Mondiale 
  • La nazione ospitante ha vinto la Coppa del Mondo in sei occasioni: Francia (1998), Argentina (1978), Germania dell'Ovest (1974), Inghilterra (1966), Italia (1934), Uruguay (1930).