Polonia qualificata, Danimarca e Irlanda del Nord agli spareggi

La Polonia batte Montenegro 4-2 e si qualifica per i Mondiali FIFA mentre Danimarca e Irlanda del Nord si assicurano un posto agli spareggi e la Slovacchia scavalca la Scozia in seconda posizione.

La Polonia festeggia la qualificazione
La Polonia festeggia la qualificazione ©AFP/Getty Images
  • La Polonia batte Montenegro e si qualifica per i Mondiali FIFA
  • Danimarca e Irlanda del Nord agli spareggi
  • La Slovacchia supera la Scozia sul filo di lana ma non è ancora certa degli spareggi
  • Guarda gli highlights delle sfide di stasera a partire dalla mezzanotte di lunedì
  • TUTTE LE CLASSIFICHE

Qualificate: Belgio, Inghilterra, Germania, Polonia, Russia (nazione ospitante), Spagna

Gruppo C

Norvegia - Irlanda del Nord 1-0

I risultati delle altre gara confermano un posto agli spareggi per l'Irlanda del Nord già prima della sfida di Oslo. A decidere la contesa l'autogol di Chris Brunt sul cross di Stefan Johansen. La Norvegia resta comunque quarta dietro anche alla Repubblica ceca.

Germania - Azerbaigian 5-1

La Germania chiude il primo tempo sull'1-1 ma poi dilaga nella ripresa chiudendo il girone a punteggio pieno. Tedeschi in vantaggio con il colpo di tacco di Leon Goretzka, ma Ramil Sheydaev risponde con una bella azione personale. I campioni in carica segnano poi tre reti nel giro di 12 minuti con Sandro Wagner, Antonio Rüdiger e ancora Goretzka mentre il gol del definito 5-1 lo firma Emre Can dalla distanza. I 43 gol segnati dalla Germania nel girone sono un record nelle qualificazioni europee.

Repubblica ceca - San Marino 5-0

La Repubblica ceca chiude il girone con una vittoria e la festa per alcuni idoli locali di Plzen. Michael Krmenčík segna una doppietta, a bersaglio anche l'altro giocatore del Viktoria Plzeň, Jan Kopic. Aldo Simoncini aiuta San Marino a limitare i danni con buoni interventi, ma poi arrivano le reti di Filip Novák e Václav Kadlec con la Repubblica ceca che chiude il girone al terzo posto.

Gruppo E

Polonia - Montenegro 4-2

La Polonia festeggia il ritorno ai Mondiali FIFA in una serata da record per Robert Lewandowski, ma non sono mancati i brividi a Varsavia. Per un posto in Russia la nazionale polacca ha bisogno di un solo punto, e sembra tutto facile dopo i gol di Krzysztof Mączyński e Kamil Grosicki nel giro di 16 minuti. Stefan Mugoša accorcia però le distanze in acrobazia a 12 minuti dalla fine e Žarko Tomašević trova addirittura il pareggio. A calmare gli animi ci pensa Lewandowski, che diventa  il primo giocatore a segnare 16 reti in un girone di qualificazione per Mondiali o UEFA EURO. A chiudere definitivamente i conti arriva un autogol.

Danimarca - Moldavia 1-1

Christian Eriksen ancora a segno per la Danimarca
Christian Eriksen ancora a segno per la Danimarca©AFP/Getty Images

Christian Eriksen va a segno per la sesta gara consecutiva della Danimarca (eguagliato il record nazionale) e la squadra di Åge Hareide si assicura un posto agli spareggi. I padroni di casa dominano a Copenhagen ma pur giocando gli ultimi 27 minuti in superiorità numerica (Cristian Ganea espulso per il fallo del rigore trasformato da Eriksen) devono subire il pareggio di Ciprian Deac nel finale.

Kazakistan - Armenia 1-1

Finisce pari la sfida tra le ultime in classifica del Gruppo E con il secondo gol in quattro giorni di Bauyrzhan Turysbek che cancella lo splendido tocco sotto di Henrikh Mkhitaryan.

Gruppo F

Slovenia - Scozia 2-2

Entrambe le squadre iniziano la sfida con la possibilità di accedere agli spareggi, ma al termine della gara nessuna delle due ci riesce. La Scozia, a cui basterebbe una vittoria per essere certa della seconda piazza, passa in vantaggio con Leigh Griffiths che insacca da posizione defilata. La Slovenia pareggia con il colpo di testa di Roman Bezjak su cross di Josip Iličić. I padroni di casa dominano e vanno in vantaggio ancora con Bezjak a 18 minuti dalla fine. La vittoria conta poco per la Slovenia con la Slovacchia contemporaneamente in vantaggio nell'altra gara del girone. La Scozia pareggia così con Robert Snodgrass all'88' ma non trova il gol del sorpasso e chiude alle spalle della Slovacchia per differenza reti. Boštjan Cesar, primo giocatore della Slovenia a ottenere 100 presenze in nazionale, espulso nel recupero.

Slovacchia - Malta 3-0

La Slovacchia doveva vincere e sperare che la Scozia non facesse altrettanto in Slovenia per arrivare seconda. Missione compiuta con le reti di Adam Nemec (33' e 62') e quella di Ondrej Duda. Manca ancora, però, la certezza dello spareggio.

Lituania - Inghilterra 0-1

Già qualificata giovedì, l'Inghilterra cambia sette pedine e fa debuttare Harry Winks e Harry Maguire. A segnare  ci pensa sempre capitan Harry Kane, questa volta su rigore al 27' dopo il fallo in area su Dele Alli.

In alto