Lucescu è il nuovo Ct della Turchia

Mircea Lucescu è il nuovo Commissario tecnico della Turchia dopo aver accettato un contratto iniziale di due anni e mezzo; il tecnico rumeno prende il posto di Fatih Terim, che ha lasciato la guida della nazionale la scorsa settimana.

©Getty Images

Mircea Lucescu è il nuovo Commissario tecnico della Turchia. L'allenatore rumeno prende il posto di Fatih Terim che la settimana scorsa ha terminato la sua esperienza sulla panchina turca.

L'esperto allenatore ha siglato un contratto di due anni e mezzo con un'opzione di un altro anno, e guiderà la Turchia nelle rimanenti gare delle Qualificazioni Europee alla Coppa del Mondo FIFA 2018.

"Siamo orgogliosi di lavorare con un allenatore che ha vinto 35 coppe in carriera", ha detto il presidente della Federcalcio turca (TFF), Yıldırım Demirören. "Mi sono messo in contatto con Lucescu il 31 luglio, e lui ha subito accettato la nostra proposta".

Lucescu (72 anni) è un personaggio molto noto in Turchia dove ha vinto titoli con Galatasaray e Beşiktaş, prima dei 12 anni ricchi di trofei allo Shakhtar Donetsk col quale si è aggiudicato otto campionati ucraini e la Coppa UEFA 2008/09. Nella passata stagione ha allenato i russi dello Zenit.

"Ho passato davvero bei momenti nei quattro anni tra Galatasaray e Beşiktaş", ha ammesso Lucescu che ha poi spiegato: "Ero stato contattato due volte dalla TFF in passato, e adesso finalmente sono qui. Forse sarei dovuto arrivare prima".

Il primo test di Lucescu alla guida della nazionale turca sarà la trasferta contro l'Ucraina del 2 settembre per le qualificazioni al Mondiale, poi tre giorni dopo la sua squadra esordirà in casa contro la Croazia. La Tuchia è attualmente terza nel Gruppo I a pari punti con l'Ucraina e a due lunghezze da Croazia e Islanda.