Gianluigi Buffon festeggia le 1000 partite

Il Gigi nazionale ha disputato la sua millesima gara e Paolo Menicucci di UEFA.com racconta cinque momenti memorabili nella carriera del più grande portiere italiano.

©Getty Images

La partita di venerdì contro l'Albania è stata due volte speciale per Gianluigi Buffon, che non solo ha stabilito un nuovo record europeo collezionando la sua 168esima presenza, ma ha anche festeggiato la sua millesima gara.

"Le mille partite sono per me un grande traguardo – ha dichiarato il capitano azzurro – e posso solo dire che non ce ne saranno altre mille". 

Finora, il 39enne portiere ha disputato 612 incontri con la Juventus fra tutte le competizioni (vincendo sette scudetti, due Coppe Italia e cinque Supercoppe italiane), 220 con il Parma (una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e una Coppa UEFA) e 167 con la nazionale (Coppa del Mondo 2006): 612 + 220 + 167 = 999. L'unico altro italiano entrato in quadrupla cifra è stato Paolo Maldini.

Per festeggiare la millesima presenza da professionista di Buffon, UEFA.com ricorda cinque delle sue partite più memorabili.

Parma - AC Milan 0-0
Serie A, 19 novembre 1995
"Quando ha iniziato ad allenarsi con noi, non credevo ai miei occhi - ha detto Nevio Scala a proposito di Buffon -. Chiedevo ai miei collaboratori se vedevano le stesse cose che vedevo io". Buffon esordisce in prima squadra con i gialloblù a 17 anni contro il Milan, chiudendo la gara senza subire gol e compiendo parate importanti su Roberto Baggio e George Weah.

Russia - Italia 1-1
Spareggio di Coppa del Mondo FIFA, 29 ottobre 1997
Il debutto di Buffon in nazionale è altrettanto spettacolare. Mandato in campo al 31' della gara di andata per sostituire l'infortunato Gianluca Pagliuca, Buffon si supera con una parata incredibile su Dmitri Alenichev, anche se non riesce a evitare il successivo autogol di Fabio Cannavaro.

Buffon festeggia la vittoria del mondiale
Buffon festeggia la vittoria del mondiale©Getty Images

Italia - Francia 1-1 (dts, Italia vince 5-3 ai rigori)
Finale di Coppa del mondo, 9 luglio 2006
Buffon subisce solo due gol (un'autorete di Cristian Zaccardo e un rigore) e chiude i mondiali con una vittoria. La sua parata più decisiva è senz'altro quella su un colpo di testa di Zinédine Zidane nei tempi supplementari della finale. Anche se il portiere non para alcun rigore, David Trezeguet colpisce la traversa e gli regala il suo trionfo più grande in carriera.

Danimarca - Italia 2-2
Qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA, 11 ottobre 2013
Buffon supera il record di Fabio Cannavaro collezionando la 137esima presenza in nazionale. "È un traguardo importante, ma non sarà l'ultimo - commenta -. Giocare in nazionale è fondamentale per me, è la più massima espressione del nostro calcio".

Buffon festeggia il 4-1 nel derby 2016
Buffon festeggia il 4-1 nel derby 2016©AFP/Getty Images

Torino - Juventus 1-4
Serie A, 20 marzo 2016
Nel derby, il portiere supera il record di imbattibilità in campionato stabilito da Sebastiano Rossi nel 1993/94 (929 minuti), arrivando a 973 prima del rigore trasformato da Andrea Belotti. Nonostante le due sconfitte in finale di UEFA Champions League con la Juventus (contro il Milan nel 2003 e il Barcellona nel 2015), Buffon rimane il re indiscusso dei portieri italiani.

I numeri di Buffon
Juventus
612 partite
479 gol subiti
UEFA Champions League (qualificazioni incluse): 101 partite, 95 gol subiti
UEFA Europa League: 9 partite, 5 gol subiti
Serie A: 446 partite, 338 gol subiti
Supercoppa italiana: 7 partite, 7 gol subiti
Coppa Italia: 12 partite, 13 gol subiti
Serie B: 37 partite, 21 gol subiti

Parma
220 partite
208 gol subiti
UEFA Champions League: 10 partite, 8 gol subiti
Coppa UEFA: 26 partite, 25 gol subiti
Serie A: 169 partite, 162 gol subiti
Supercoppa italiana: 1 partita, 1 gol subito
Coppa Italia: 14 partite, 12 gol subiti

Italia
167 partite
112 gol subiti
57 partite senza subire gol (34%)

©Getty Images
In alto