Belgio a valanga, successi per Portogallo e Olanda

Dries Mertens del Napoli segna una doppietta nel successo per 8-1 del Belgio sull'Estonia, due gol anche per Cristiano Ronaldo nel 4-1 del Portogallo sulla Lettonia, successi per Olanda e Svizzera.

Cristiano Ronaldo (Portogallo)
Cristiano Ronaldo (Portogallo) ©AFP/Getty Images
  • Larga vittoria del Belgio contro l'Estonia per 8-1
  • Cristiano Ronaldo segna i suoi gol n. 67 e 68 col Portogallo nel 4-1 sulla Lettonia
  • La capolista del Gruppo B Svizzera ancora a punteggio pieno
  • L'Olanda vince per 3-1 in Lussemburgo grazie alla doppietta di Depay
  • Prossime partite di questi gironi: 25 marzo 2017

Gruppo A
Lussemburgo - Olanda 1-3
Memphis Depay entra dalla panchina e segna la sua prima doppietta in nazionale regalando il successo all'Olanda. Arjen Robben apre le marcature al 36', ma il Lussemburgo trova il pareggio poco prima dell'intervallo con il rigore trasformato da Maxime Chanot. Depay entra a inizio ripresa e decide la sfida con i suoi due gol al 58' e all'84'.

Bulgaria - Bielorussia 1-0
La rete al 10' di Ivelin Popov è sufficiente alla Bulgaria per avere la meglio della Bielorussia. Gli ospiti hanno avuto maggiore possesso palla, 8 calci d'angolo a favore contro uno solo per i padroni di calca e hanno avuto più occasioni da gol, ma Vladislav Stoyanov è stato impegnato raramente. I Bielorussi sono ora a quattro punti di distacco dal quarto posto occupato dalla Bulgaria nel Gruppo A.

Gruppo B
Svizzera - Isole Faroe 2-0
La Svizzera mantiene il suo perfetto ruolino di marcia nelle Qualificazioni Europee per la Coppa del Mondo 2018 con il quarto successo in quattro partite del Gruppo B. Le reti per gli elvetici portano le firme di Eren Derdiyok nella prima frazione di gioco e dello juventino Stephan Lichtsteiner nel finale di gara.

Portogallo - Lettonia 4-1
Cristiano Ronaldo al centro del successo del Portogallo contro la Lettonia. L'attaccante del Real Madrid segna su calcio di rigore nel primo tempo e sbaglia un altro tiro dal dischetto a inizio ripresa. Artūrs Zjuzins pareggia momentaneamente per la Lettonia, ma i portoghesi hanno la meglio con le reti di William Carvalho, ancora Ronaldo e Bruno Alves.

Ungheria - Andorra 4-0
L'Ungheria conquista la seconda vittoria consecutiva grazie a un'imponente prestazione contro Andorra, con Balázs Dzsudzsák ispiratore delle prime due reti nella prima frazione di gioco con due cross dalla destra finalizzati da Zoltán Gera e Ádám Lang. Ádám Gyurcsó al 73' e Ádám Szalai nel finale fissano poi il punteggio sul 4-0 definitivo.

Gruppo H
Belgio - Estonia 8-1
Dries Mertens e Romelu Lukaku segnano una doppietta a testa nell'esaltante successo del Belgio contro l'Estonia, la più ampia vittoria della nazionale belga dal settembre 2005. Il gol della bandiera degli ospiti porta la firma di Henri Anier.

Grecia - Bosnia ed Erzegovina 1-1
Giorgos Tzavellas segna in pieno recupero per la Grecia, che conquista un punto fondamentale per conservare i tre punti di vantaggio al secondo posto sui rivali di serata della Bosnia ed Erzegovina. Gli ospiti erano passati in vantaggio con la punizione di Miralem Pjanić finita sul legno ma deviata nella propria porta dal portiere Orestis Karnezis, ma Tzavellas sigla il gol del pareggio al 95'.

Cipro - Gibilterra 3-1
Gibilterra non aveva mai perso in precedenza una gara ufficiale con meno di tre gol di scarto, ma fa soffrire parecchio Cipro nella gara di Nicosia. Lee Casciaro pareggia per gli ospiti intorno all'ora di gioco dopo la rete di Constantinos Laifis nel primo tempo, ma le reti di Pieros Sotiriou e Valentinos Sielis consentono a Cipro di ottenere il secondo successo in 14 gare casalinghe.

In alto